Sampdoria, Ferrero rischia decadenza dal ruolo di presidente - Forza Palermo Calcio Giornale

Sampdoria, Ferrero rischia decadenza dal ruolo di presidente

Gli avversari di oggi del Palermo rischiano di subìre uno scossone con il presidente Massimo Ferrero, che potrebbe decadere dall'incarico. Infatti, il presidente del club blucerchiato rischierebbe una condanna con il patteggiamento a un anno e dieci mesi per il crack della compagnia aerea Livingstone. E come stabilisce la Corte federale d’appello della FIGC un dirigente calcistico non può avere condanne con sentenza passata in giudicato a pene superiori a un anno per una serie di reati penali tra i quali rientrano anche la bancarotta o il fallimento di imprese private. L'avvocato del patron, Romei ha chiarito al 'Secolo XIX' :"In caso di risposta negativa cioè di sentenza di patteggiamento passata in giudicato, ci ripresenteremo davanti alla Federazione per una valutazione più approfondita del caso. In quel caso si penserà a chi affidare la presidenza, tenendo conto che questa decisione spetta eventualmente al socio di maggioranza". Così, nel caso in cui Ferrero non potesse mantenere la carica, la società starebbe pensando ad affidarla a un personaggio di spessore legato alla Sampdoria e alla sua storia. I nomi, al momento, sarebbero quelli di Gianluca Vialli e Francesca Mantovani.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *