PARLA IL D.G

Protocollo d'intesa, Pergolizzi
e Savoia. Parla Sagramola

Protocollo d'intesa, Pergolizzi e Savoia. Parla Sagramola



Intervenuto in occasione della presentazione del Protocollo d'intesa tra Regione Siciliana, Ufficio Scolastico Regionale e SSD Palermo, il direttore generale Rinaldo Sagramola ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

 

 

«Ringrazio il rettore a nome della società per questa partecipazione al progetto. Per noi è un onore contribuire alla formazione dei giovani facendo incontrare i nostri ragazzi con gli studenti nelle scuole. Con l’impegno e con la voglia si può salire la scala sociale. Spesso bisogna essere animati da grande spirito agonistico e mettersi in gioco in un contesto pieno di regolare. Portare questa testimonianza nelle scuole non può che essere motivo di orgoglio per noi».

 

PROTOCOLLO D'INTESA E CENTRO SPORTIVO

«Oggi abbiamo lanciato questo progetto molto interessante che vede il Palermo come testimonial. L'obiettivo – ammette Sagramola – è quello di mettere in risalto i valori dello sport, della socializzazione e della solidarietà tra ragazzi e la competitività in un contesto regolato. Centro sportivo? Abbiamo un altro appuntamento fissato per il 30 gennaio. Abbiamo fatto un sopralluogo in un altro campo dopo quello dell’ex campo rom».

 

ORARIO PALERMO – FC MESSINA

«Noi vorremmo giocare sempre in contemporanea per frenare queste voci proprio sul cambio d’orario. Se il Savoia dovesse giocare alle 15, allora giocheremo anche noi alle 15, abbiamo già avuto l’ok da parte dell’FC Messina. Insulti a Pergolizzi? È stato superato il limite, inoltre sono anche ingiusti, sta facendo risultati. Quest’ansia è dettata dal fatto che abbiamo contro un avversario temibile e strutturato come il Savoia. In questo campionato è più esperto di noi. Sarà una lotta ferrata fino all'ultima giornata».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *