LE PAROLE

Sagramola: «Calciomercato che
serviva. Squadra rifondata»

Sagramola: «Calciomercato che serviva. Squadra rifondata»



Il direttore generale del Palermo Rinaldo Sagramola ha parlato ai microfoni di Trm analizzando l'inizio di stagione in casa rosanero e facendo un bilancio del calciomercato terminato nella serata di ieri.

 

Mercato ragionato

"Dire che la società non ha speso soldi mi sembra negare la realtà. Abbiamo portato undici nuovi calciatori di categoria superiore. Abbiamo praticamente rifondato la squadra".

 

Continua

"Il tempo dirà se abbiamo fatto bene: ma affermare che non sono stati spesi soldi è una falsità che va contro la realtà. Sappiano quali sono le difficoltà: è stata costruita una squadra giovane ma esperta che può essere protagonista quest'anno e fungere da base eventualmente per il prossimo anno coerentemente con quanto sempre detto".


 

NEWS DI GIORNATA

 

IL TRAPANI FUORI DALLA SERIE C, MA PER IL FUTURO C'È IL DATTILO

 

GDS - PALERMO, DUE SVINCOLATI PER RINFORZARSI

 

CALCIOMERCATO PALERMO: LUPERINI È IN CITTÀ

 

FORZAPALERMO.IT - LIVE: L'ULTIMO GIORNO DI CALCIOMERCATO

 

SOMMA: «UN ONORE E UN ORGOGLIO ESSERE A PALERMO»

 

UFFICIALE - TRAPANI ESCLUSO DALLA SERIE C. IL COMUNICATO

 

ALTRI ARTICOLI

 





5 commenti

  1. Tifoso 16 giorni fa

    Ma cosa avrà mai detto Sagramola di sbagliato? Riferisce esattamente e puntualmente quello che sappiamo da mesi. Finiti i milioni di euro più o meno fittizi dell'epoca zampariniana si ritorna al calcio fatto in casa di serie D e adesso C con una proprietà locale con meno milioni ma più passione. Cosa vi aspettavate? Pane e salame ci aspetta e nel caso la cosa possa sembrarvi degradante , levateci mano. Cambiate squadra , ci aspettano tempi duri a cominciare da domani a Terni.

  2. chi non salta è Zamparini 16 giorni fa

    Noi tifosi? Io non mi identifico nella categoria di tifosi che intende lei. Questo signore è stato uno dei migliori dirigenti dell’era del Sultano, quello degli ammuini amministrativi, nonché uno degli artefici dello scudetto primavera anche contro lo scetticismo di Zamparini. I soldi sono questi. La squadra è da play off. Io tifo questa squadra e questi giocatori. Lei dica ciò che vuole e gli insulti che preferisce

  3. Rubinaldo 16 giorni fa

    san perinetti aiutaci tu! abbiamo una società di dilettanti! il loro posto era giusto in serie D

  4. Francesco 70 16 giorni fa

    Massimiliano,cioè Rubini lascia stare il Palermo.Cancia sunata,ormai hai stancato pure la redazione che ti deve leggere....

  5. Massimiliano la bua 16 giorni fa

    vorrei usare un aggettivo x definire questo signore , ma evito perché posso incorrere in una denuncia. Con questa intervista ha già detto tutto. Povero palermo in quali mani sei andato a finire . E poveri noi tifosi .

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *