SETTORE GIOVANILE

Rosario Argento: «Sospensione
scontata. Qui grande entusiasmo»

Rosario Argento: «Sospensione scontata. Qui grande entusiasmo»



 

 

Per quanto riguarda la sospensione dei campionati chi è stato fermato sono le categorie dei settori giovanili. A tal proposito a Zona Vostra, su Trm, è intervenuto il responsabile del Palermo Rosario Argento:

 

«E' arrivata una notifica scontata, dato il rinvio delle scuole a settembre sarebbe un controsenso far allenare i giovani a stretto contatto. Credo che anche i campionati Primavera debbano essere sospesi. Noi indicazioni non ne abbiamo dato perché non ce ne sono, c'è chi dice cose totalmente diverse. Noi l'anno scorso siamo partiti in ritardo per l'organizzazione del settore e forse ripartiremo in ritardo l'anno prossimo stavolta per altre cause, ma l'entusiasmo non è calato né a me né a Rinaudo». 


LEGGI ANCHE - «CONTINUARE A PAGARE GLI STIPENDI NON E' ETICO, MA IL NOSTRO DOVERE»


NUOVA ESPERIENZA

«Tutti noi possiamo fare un buon lavoro se abbiamo passione per quello che facciamo. Questa è stata un'esperienza nuova e avvincente perché era la prima volta che partivamo da zero. Abbiamo fatto tanto prove tecniche e abbiamo trovato tanto entusiasmo e più di mille profili. Abbiamo realizzato cinque gruppi più la divisione femminile. L'obiettivo è quello di portare un ragazzo con un ciclo lungo fino al raggiungimento della prima squadra. Concludo con un saluto a tutti i componenti del settore giovanile».


ALTRI ARTICOLI

 

FORZAPALERMO.IT LIVE - SERIE C, FACCIAMO CHIAREZZA

 

GRAVINA DURISSIMO: «NON POSSO ESSERE IL BECCHINO DEL CALCIO»

 

MUSUMECI: «GUARDIAMO AL 3 MAGGIO CON PRUDENZA MA CON FIDUCIA»

 

PALERMO-MILAN 3-0, LA «VITTORIA SILENZIOSA» DI PAPADOPULO

 

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DEL 19 APRILE IN SICILIA

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *