MADE IN ENGLAND

Richardson&co, come conquistare
la fiducia di Palermo

Richardson&co, come conquistare la fiducia di Palermo



Ciò che fattivamente è già da qualche giorno in essere ha avuto ieri sera: la conferma de iure: a quasi 109 anni di distanza dall'iniziativa di Ignazio Majo Pagano che portò alla nascita dell'Anglo-Palermitan Athletic&Football Club la squadra torna ad avere un'identità inglese. Per adesso la nuova società è solamente Anglo ma chissà se, come si è paventato in questi giorni, non trovi spazio presto o tardi anche il Palermitan.

 

Forse ciò potrebbe essere utile per far inserire meglio nella realtà (ma anche in un contesto calcistico totalmente diverso da quello inglese) il nuovo establishment rosanero, apparso negli ultimi giorni abbastanza in difficoltà, soprattutto dal punto di vista comunicativo. Tra traduzioni maccheroniche, trovate non particolarmente ispirate (tipo annunciare un acquisto dal nulla con l'idea che ciò crei aspettativa e non perplessità) e account spariti nel nulla eterno di Foscoliana memoria la proprietà invece dell'entusiasmo sta finendo con l'alimentare dubbi e confusione.

 

Il discorso vale soprattutto per quanto riguarda l'assetto societario: chiedere a Rino Foschi artefice di questo Palermo nel quale adesso il suo status è definito solamente a livello formale. Che Richardson e soci vogliano affidare la parte tecnica a uomini di fiducia (piaccia o no) è legittimo, ci sta e fa parte della natura delle cose. Se così deve essere è giusto però che lo si metta subito in chiaro.

 

 I traguardi del recente passato che hanno dato lustro al Palermo come anche i risultati attuali sono frutto del lavoro di Foschi, una persona che per il Palermo ha sempre messo le competenze e il cuore sia in senso emotivo che organico: a prescindere dalle scelte, il direttore merita rispetto.

 

Se Rino Foschi sarà parte del nuovo Palermo made in England è presto per dirlo: sappiamo tutti che sarebbe per la sua esperienza, la guida perfetta, ma questa è una valutazione che non compete a noi. Certo è che il Palermo e Palermo dopo anni di oscillazioni frenetiche e a tratti spaventose, ha bisogno soprattutto di linearità: per conquistare la fiducia della piazza Richardson&co devono partire da questa realtà.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

ALTRI ARTICOLI

 

 

• CESSIONE PALERMO: E FOLLIERI CI RIPROVÒ

 

• PRESIDENTE, MA CHE FAI? SCONTRO TOTALE AL PALERMO

 

• FOSCHI FURIOSO: NON MI DIMETTO, MA SE FOSSE UNA COSA SERIA...

 

NASCE LA PALERMO FOOTBALL CLUB SPA, IL COMUNICATO

 

IL PRESIDENTE RICHARDSON E INSTAGRAM. FINE DELLE COMUNICAZIONI?

 






8 commenti

  1. Isatacuracaticachi 159 giorni fa

    PANORMITAN sul sito ufficiale c'è scritto PANORMITAN

  2. panormitan 159 giorni fa

    Ringrazio il signor Scibona per le accurate precisazioni. Conoscendo il valore dei due autori citati, non ho nulla obiettare.

  3. Auguri 159 giorni fa

    Scherzi a parte. Lo abbiamo sempre sentito nominare così. Esiste un atto costitutivo che chiarisce ogni cosa. Per me, in mancanza di prove contrarie resta panormitan che è pure più aulico

  4. Auguri 159 giorni fa

    Nello scudetto (ndr. rosso azzurri come il catania i colori sociali) che ho rintracciato or ora su Internet si legge panormitan. Se è quello lo scudo, è noi pare che sia quello, con buona pace di tutti, dovrebbe essere quella la denominazione. Fonte diretta

  5. Emilio Scibona 159 giorni fa

    Salve Panormitan, la denominazione Anglo-Palermitan Athletic&Football Club citata nell'articolo corrisponde a quella originale. Quest'informazione (inserita su Wikipedia da qualcuno che probabilmente aveva a disposizione le mie stesse fonti librarie) è rintracciabile nel libro 90 anni in rosanero 1900-1990 scritto da Vincenzo Prestigiacomo, scrittore e storico rosanero, e dall'ex giornalista della Gazzetta dello Sport Vito Maggio. A pagina 12 del medesimo sono state inserite le immagini degli articoli usciti all'epoca sul Giornale di Sicilia e ne L'Ora che riportano questo nome.

  6. Panormitan 159 giorni fa

    Ma quale Anglo-Palermitan? Si chiamava Anglo-Panormitan, come si può riscontrare ovunque, tranne che su Wikipedia. Già.....la generazione Wikipedia, ignoranti come la calia.

  7. noitifosidelpalermo.jimdo.com 159 giorni fa

    A noi tifosi interessano solo i fatti, dal calciomercato al nuovo stadio o centro sportivo.

  8. Nutello 159 giorni fa

    La fiducia si acquista con i fatti e non con le parole. Stop. Tutto il resto è solo un inutile e fastidioso rumore di fondo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *