Reggina-Catania: recuperata la refurtiva

Sono stati tutti recuperati gli oggetti rubati ai calciatori del Catania negli spogliatoi dello stadio Granillo durante la gara di ieri contro la Reggina (gruppo C di Lega Pro, finita 1-1). Gli agenti della Questura di Reggio Calabria - secondo quanto riporta l'Ansa - allertati dai dirigenti siciliani, hanno subito avviato le indagini e, grazie alla conoscenza del territorio e all'uso di tecnologia per rintracciare i telefoni cellulari, sono riusciti a trovare la refurtiva - denaro, carte di credito, cellulari e oggetti di valore tra cui un Rolex e preziosi - che era stata abbandonata per strada nel quartiere Ciccarello, vicino allo stadio e dove vivono alcune persone già note alle Forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *