Processo a Zamparini: il pm convoca i primi testimoni - Forza Palermo Calcio Giornale
IN TRIBUNALE

Processo a Zamparini: il pm
convoca i primi testimoni

Processo a Zamparini: il pm convoca i primi testimoni



In attesa di conoscere il futuro del Palermo calcio. Fra sei giorni partirà il processo all'ex patron Maurizio Zamparini. La quarta sezione del tribunale di Palermo ha rinviato, infatti, al prossimo 10 luglio la prima udienza del processo che vede Maurizio Zamparini imputato di false comunicazioni alla Covisoc e di falsi nei bilanci 2014, 2015 e 2016 del Palermo calcio. L'ex patron del club, che si trova agli arresti domiciliari dal 24 gennaio, martedì alla prima convocazione non era presente in aula. Il collegio presieduto da Bruno Fasciana ha deciso che già per la prossima udienza il pm Andrea Fusco convochi il primo dei testimoni.

 

Il fatto che Zamparini si trovi ai domiciliari rende infatti necessario che il processo si svolga in tempi rapidi. La vicenda è quella che ha portato alla attuale situazione della società rosanero, in atto esclusa dalla serie B e in attesa di conoscere se verrà o meno iscritta al campionato di serie D, cosa possibile soltanto con un eventuale passaggio di proprietà dalla Arkus Network, subentrata proprio all'attuale imputato, a nuovi soci titolari. 

Nel processo contro Zamparini si procede partendo dalla possibile falsificazione dei bilanci seguita alla cessione del marchio del club a una società anonima lussemburghese, la Alyssa, risultata di proprietà dello stesso Zamparini, così come la Mepal, che fu la prima titolare del marchio, dopo la cessione decisa dall'ex azionista di maggioranza. 


Sul futuro del Palermo sarà comunque la Covisoc a pronunciarsi, un verdetto che arriverà entro e non oltre la giornata di oggi, prima della comunicazione ufficiale della Federcalcio nel prossimo Consiglio federale previsto per venerdì 12.






1 commento

  1. Mauro 51 giorni fa

    Mentre prima ci regalavano Zauli Maniero Barzagli ecc adesso abbiamo vinto la serie D Grazie mille gentilissimo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *