PROBABILI

Stellone detta la
formazione anti Ternana

Stellone detta la formazione anti Ternana



 

Dopo il pareggio contro il Bari, il Palermo ha visto complicare la sua corsa alla promozione diretta. Scivolati al quarto posto in classifica, i rosanero domani alle 15 scenderanno in campo per una delle tre finali che li porteranno alla fine di questa stagione.



Un girone di ritorno con più bassi che alti, che ha visto il Palermo perdere a poco a poco la testa della classifica. Reduce anche dal cambio in panchina, la squadra rosanero deve dare il meglio di sé per credere ancora alla promozione diretta in Serie A.



Il primo ostacolo da superare in vista di queste ultime tre partite di campionato è la Ternana di De Canio.
Già contro il Bari il Palermo targato Stellone ha messo in evidenza le prime modifiche tattiche, a partire dallo schieramento della difesa a 4, raramente utilizzata dall’ex Tedino in questa stagione di Serie B.



Come Tedino, però, anche Stellone deve fare i conti con i diversi infortuni. Nella sfida contro il Bari, il tecnico rosanero ha dovuto sostituire per infortunio Aljaz Struna. Una brutta perdita che si aggiunge a quelle di Bellusci e Nestorovski.

In vista della prossima di campionato contro la Ternana, Stellone sostituirà lo sloveno con Rajkovic, come detto in conferenza (CLICCA QUI), che sarà affiancato da Aleesami, Rispoli e Dawidowicz.



Jajalo è rientrato, ma partirà dalla panchina avendo un solo allenamento alle spalle. In mezzo ci saranno Murawski e Chochev. In attacco La Gumina sarà affiancato da Moreo e non da Coronado, che agirà sull'esterno sinistro; sul lato opposto andrà Rolando.



Per quanto riguarda la Ternana, sono tre gli infortunati per De Canio: Montalto, Gasparetto e Albadoro. Una brutta batosta la perdita dell’attaccante, già a quota 20 gol in campionato. Lo schieramento più probabile è il 4-3-1-2 con Tremolada alle spalle di Piovaccari e Carretta. Dovrebbe essere confermata la difesa della gara contro il Parma.



LE PROBABILI FORMAZIONI DI TERNANA-PALERMO



Ternana (4-3-1-2): Sala; Vitiello, Valjent, Signorini, Favalli; Defendi, Paolucci, Signori; Tremolada; Piovaccari, Carretta.



Palermo (4-4-2): Pomini; Rispoli, Dawidowicz, Rajkovic, Aleesami; Rolando, Murawski, Chochev, Coronado; Moreo, La Gumina.






7 commenti

  1. Pino 04/05/2018

    Antipalermoforever u Catania in serie c è arresta da aviti a muariri pazzi arrangiati ahahah

  2. Paolo 04/05/2018

    @AntiPalermoForever, catanisi i mierda, pensate a voi che adesso vi squalificano pure la dignità ahaha

  3. AntiPalermoForever 04/05/2018

    Un solo grido da Catania: A CHIUUUMMMUUUUUUUUUU!!!! doveste restare in B, avere punti di penalizzazione e retrocedere in lega pro e prenderne 4 come al solito. Un caro saluto ai nostri fratelli Clach e Marcello di roma, ci leggiamo nel nostro muro.

  4. Io 04/05/2018

    Che cavolo c'entra Coronado esterno sinistro sulla fascia boh. In difesa sarebbe meglio Accardi al posto di Dawidowicz che non è un difensore centrale.

  5. noitifosidelpalermo.jimdo.com 04/05/2018

    Altro che serie A, servono punti altrimenti pure i play off perdiamo, la classifica è corta, servono almeno 7 punti per arrivare terzi o mantenere il quarto posto.

  6. Funk 04/05/2018

    Fai iri a zamperino la serie A con lui non significa più nulla

  7. Paolo 04/05/2018

    Dobbiamo vincere, la serie A é ancora possibile

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *