IL COMUNICATO

Primavera, start-up per
migliorare performance atleti

Primavera, start-up per migliorare performance atleti




Quando la tecnologia “scende in campo” accanto ad allenatore e preparatori per monitorare i movimenti dei calciatori e ottimizzare la performance atletica: è l’obiettivo di TalentPLAYERS, giovane startup palermitana che da oggi fino alla fine del campionato accompagnerà gli aquilotti della Primavera rosanero con i suoi dispositivi di tracciamento altamente tecnologici posizionati nei parastinchi, durante le partite e gli allenamenti. Una collaborazione frutto del lavoro di Palermo Innovation Lab, l’osservatorio s/

    /le startup del territorio patrocinato dal Palermo, che ha l’obiettivo di trovare e valorizzare le migliori proposte innovative soprattutto in ambito locale e applicarle alla case history Palermo per creare sviluppo e valore condiviso.

     

    TalentPLAYERS PRO, che si propone di superare in modo innovativo la tecnologia gps ormai usata in tutti i campi professionistici, è il primo sistema di tracking delle prestazioni al mondo basato s/

      /la misura diretta delle grandezze fisiche di rilievo. A differenza dei sistemi convenzionali, basati su GPS, LPS o analisi video, i dispositivi TalentPLAYERS acquisiscono direttamente i dati di movimento dal punto più coinvolto nella prestazione atletica: le gambe. I dispositivi sono stand-alone, non richiedono segnali radio esterni (come il GPS), e per questo ris/
        /tano molto pratici da usare, anche in ambienti indoor.

         

        Il device indossabile è posizionato nella gamba inferiore e acquisisce costantemente tutti i suoi movimenti, con una frequenza di 600 campioni al secondo. Gli algoritmi sviluppati, utilizzando modelli cinematici, dinamici ed energetici, permettono di ottenere, partendo dalle misure dirette del movimento della gamba, grandezze macroscopiche riferite al centro di massa dell’atleta, quali distanze, velocità, accelerazioni, cambi di direzione, potenza metabolica e perfino grandezze relative a singoli gesti atletici quali salti, tiri, impatti, carico su tibia e tanto altro.

         

        Grazie all’elaborazione in tempo reale dei parametri è possibile ottenere un report dettagliato. Per ogni giocatore si possono ottenere report personali analizzabili dall‘intero staff, in modo da monitorare in maniera semplice le performance dei singoli e migliorare gli allenamenti. Il profilo di ogni singolo calciatore, oltre ai dati raccolti attraverso i device, contiene anche i video delle partite e degli allenamenti. In questo modo è possibile, per i professionisti, effettuare una valutazione del giocatore più oggettiva basata s/

          /l’analisi completa delle sue capacità.

           

          La partnership con TalentPLAYERS sarà attiva anche per la prossima stagione ed è accompagnata anche dal logo della startup s/

            /la maglia gara dei ragazzi di Stefano Di Benedetto.

             

            Fonte: palermofc.com
             





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *