PASSIONE ROSANERO

Pietro Grasso: Palermo squadra
del cuore anche nelle difficoltà

Pietro Grasso: Palermo squadra del cuore anche nelle difficoltà

L'amore per la squadra del cuore difficilmente può rimanere sopita, anche quando si è il Presidente del Senato e, a causa dei logici impegni istituzionali, non sempre si è possibile seguirne le vicende. 

 

Pietro Grasso, palermitano e grande tifoso del Palermo, quando può va a guardare  la squadra, soprattutto in casa, un sentimento il suo che nasce da giovane, quando i rosa non erano certo quelli che abbiamo imparato a conoscere nell'ultimo decennio. Intervistato dal programma televisivo Tiki Taka, in occasione del "Festival della Comunicazione" di Camogli, il Presidente del Senato ha raccontato la sua passione

"Sono un vecchio, ahimè, tifoso del Palermo, ho seguito la squadra anche quando era in Serie C. Quando si ha una squadra del cuore, si deve sostenere soprattutto nei momenti delle difficoltà, quello che tanti tifosi non comprendono. Io ho fatto per anni il mediano, il centrocampista, ho giocato per gli altri, per la squadra e il fatto di aiutare il fuoriclasse a segnare, anche se tu non lo sei, questo è il bello". 





2 commenti

  1. MarcelloLn 6 giorni fa

    1) Il Presidente del Senato è un ospite d'onore, non solo a Palermo, mi sembra più che legittimo. Forse su tanti altri "ospiti" ci sarebbe invece qualcosa da ridire (o da ridere) 2) "Momenti di difficoltà", non credo che si riferisca soltanto ai giocatori o alla squadra 3) Cosa, sollecitare la Procura? E poi, addirittura, la "giustizia divina" ? Ehi, ma non è che voi, giustizieri, state iniziando a montarvi un po' troppo la testa? Ps In effetti son già passati quasi tre mesi dall'irruzione della GdF. E tre mesi sono lunghi da passare, quando l'amore stuzzica il tuo cuore.

  2. tacco 6 giorni fa

    tutto il rispetto del presidente Grasso...."Sono un vecchio, ahimè, tifoso del Palermo, ho seguito la squadra anche quando era in Serie C. Quando si ha una squadra del cuore, si deve sostenere soprattutto nei momenti delle difficoltà, quello che tanti tifosi non comprendono. Da parte mia ho compreso: 1) pagando abbonamenti che tu nn paghi! " 2) la difficoltà quando te la cerchi" non è compresa" 3) veda di sollecitare la procura e la giustizia divina per cacciare via il suo amico fraterno "IL FRIULANO" cordiali saluti

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *