PANCHINA ROSANERO

Pergolizzi in attesa, il
Palermo prende tempo

Pergolizzi in attesa, il Palermo prende tempo



Rosario Pergolizzi è in attesa di un segnale da parte della società. È questo il concetto riportato da Il Giornale di Sicilia stamane in edicola che pone l'accento sulla questione allenatore in casa Palermo. La chiamata della società rosanero non arriva e il tecnico la cui conferma - nonostante la vittoria del campionato - appare tutt'altro che sicura, resta ancora in casa nonostante siano iniziati gli allenamenti individuali dei calciatori.

 

In tal senso la panchina del Palermo è piena di fascino e iniziano a susseguirsi diversi nomi: da Boscaglia, molto legato alla coppia Sagramola-Castagnini, all'ex calciatore rosanero Antonio Nocerino che lo stesso direttore sportivo palermitano ha provato la scorsa estate a riportare nel capoluogo siculo.

 

Intanto la clessidra continua a scorrere e la Lega Dilettanti dovrebbe convocare il Consiglio venerdì prossimo, per sancire la conclusione dei tornei e ufficializzare i verdetti. 

Ma tutto dipende - come abbiamo riferito ieri - dal Consiglio Federale che si dovrebbe tenere il prossimo 20 maggio. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

IL CALCIO ITALIANO IN OSTAGGIO DELLA SERIE A. ANCHE IL PALERMO

 

SORRENTINO RICORDA LA NOTTE DELLA SALVEZZA

 

FOGGIA, IL PRESIDENTE «DOBBIAMO ANDARE IN C. NOI E IL PALERMO..»

 

GRAVINA: «IL PROTOCOLLO VA CAMBIATO. CI SARA' UNA RIFORMA»

 

CORONAVIRUS IN SICILIA, ZERO DECESSI IN DUE GIORNI

 

CREMONESE, AGAZZI LASCIA: «IL CALCIO PASSA IN SECONDO PIANO»






3 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 13 giorni fa

    D'accordo con BubuGIGIa nel ringraziare Maurizio Zamparini il miglior Presidente della storia rosanero, a causa del quale abbiamo ammirato a Palermo il miglior calcio di sempre in città, e per un certo periodo addirittura il miglior calcio italiano, in una squadra farcita di campioni del mondo!

  2. Bugia 13 giorni fa

    E perchè non richiamare Gasperini.....“A Palermo l’unica stagione che ho davvero bucato. Non volevo andarci perché lì avevo giocato e conoscevo la fama di Zamparini, il mangiallenatori che aveva appena licenziato Sannino. Me la concesse, ma poi mi cacciò, mi richiamò, un inferno. ... Grazie sempre Zampa.

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 13 giorni fa

    Propongo ancora una volta Carlo Ancelotti, garantirebbe la rapida conquista della Champions League.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *