«Speravo di tornare a Palermo, la fiducia si guadagna sul campo» - Forza Palermo Calcio Giornale
PARLA PERGOLIZZI

«Speravo di tornare, la fiducia
si guadagna sul campo»

«Speravo di tornare a Palermo, la fiducia si guadagna sul campo»



Rosario Pergolizzi ritorna a Palermo. L'allenatore protagonista della vittoria dell'unico scudetto Primavera dei rosa, intervenuto dalla conferenza stampa del San Lorenzo Mercato, è pronto alla sua nuova avventura sulla panchina rosanero: 

 

«Come compattare giocatori che si conoscono poco prima del campionato? Basta avere una stessa mentalità e che vogliano giocare a calcio. Cercheremo di prendere giocatori che sono bravi nelle letture, che capiscono cosa significa giocare a calcio.

 

ALLENAMENTI

«Faremo allenamento direttamente a Petralia. Qui faremo qualche giorno per conoscerci. Al momento non posso dire su quale campo giocheremo».

 

RITORNO

«Tornare dopo 10 anni? Spero di aver tratto al massimo da ogni esperienza. Non si smette mai di crescere e imparare, soprattutto dalle cose negative, cercheremo di fare il massimo e sbagliare il meno possibile. Vi dico cosa mi ha detto Mirri: "Amu a binciri e basta"».

 

ACCARDI E MAZZOTTA

«Io alleno i giocatori, noi stiamo trattando tutti, non solo Accardi e Mazzotta perché sono palermtani. Dobbiamo prendere giocatori che servono per il Palermo».

 

L'OBIETTIVO

«Se dieci anni fa mi sarei aspettato questa situazione? Certamente no, ma speravo di tornare ad allenare il Palermo. Non si descrive la felicità di allenare il Palermo. Mi auguro di essere all'altezza di questa città e di questa società. Nessuno si lega a lunga scadenza, perché qui c'è solo l'obiettivo di vincere il campionato. Sono abituato a guadagnarmi le cose sul campo».

 

SERIE D

«Quali saranno le insidie nell'eventuale girone I? Ci sono piazze importanti, piazze siciliane, e sarà difficile. Dobbiamo rispettare ogni avversario. Il girone cambia poco, ma voglio precisare che la D è un campionato difficile, ci sarà da lottare a avere rispetto di tutti».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *