«Per noi hai già vinto». Gli auguri ad Andrea Accardi - Forza Palermo Calcio Giornale
COMPLEANNO

«Per noi hai già vinto». Gli
auguri ad Andrea Accardi

«Per noi hai già vinto». Gli auguri ad Andrea Accardi



 

Oggi compie gli anni un giocatore che potrebbe restare e decidere di proseguire la sua carriera col Palermo nonostante il ridimensionamento temporaneo. Andrea Accardi compie 24 anni e la sua idea resta quella di proseguire in rosanero aspettando che si formi la squadra. Questa decisione ha, ovviamente, innescato una reazione positiva e d'affetto nei tifosi, che per il suo compleanno gli hanno mandato un messaggio speciale. 

 

La pagina Facebook Old Style Supporters Rosanero ha scritto un post con un video delle sue immagini in campo col Palermo. Pronta la risposta del difensore: «Davvero meraviglioso.. Grazie di cuore, sempre, sempre con me». Ecco il post dedicatogli:

 

«Io divido l’umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi ... mi scusi ... i ruffiani e in ultimo, come se non ci fossero, i quacquaracquà. Sono pochissimi gli uomini, i mezzi uomini pochi, già molti di più gli ominicchi. Sono come bambini, che si credono grandi. Quanto ai ruffiani, stanno diventando un vero esercito. E infine, i quacquaracquà: il branco di oche».

 

La vita, la famiglia, gli amici, la STRADA ti impongono di seguire una categoria piuttosto che un’altra ... e noi siamo felici nel costatare che tu fai parte della prima categoria!
Bravo, professionale, umile e con un cuore enorme! Andrea per noi tu hai già vinto ... comunque vada a finire... siamo ORGOGLIOSI di te! 
Buon compleanno compà, questa è una piccola sorpresa!


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

Iscrizione, tecnico e ds. Le ultime in casa Palermo

 

 

PALERMO: PRESENTATA LA DOCUMENTAZIONE

 

 

Palermo, ecco il nuovo nome della società

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *