RASSEGNA STAMPA GDS

Pallotta interessato al Palermo.
Avviati i contatti con Mirri

Pallotta interessato al Palermo. Avviati i contatti con Mirri



James Pallotta, proprietario della Roma dal 2011 al 2020, sarebbe interessato al Palermo. Il Giornale di Sicilia lancia con il pezzo a firma di Benedetto Giardina la notizia che riguarda la cessione della società. I contatti da parte della Raptor Group, società facente riferimento a Pallotta, con il club rosanero di Dario Mirri risalirebbero ai primi di ottobre. Resta però da chiarire se sia aperta o meno la trattativa o si tratti soltanto di una manifestazione di interesse.

 

 

Sempre ai primi di ottobre, il Palermo aveva fatto sapere agli americani che avrebbe valutato la proposta fatta assieme ad altre, ma esiti ad oggi non se ne sono ancora visti. Eppure, la società resta formalmente in vendita nonostante Mirri abbia dichiarato nella scorsa settimana il contrario. James Pallotta è interessato al club, anche perché vuole ritornare nel mondo del calcio dopo l'esperienza capitolina e dopo avere pure ceduto la propria quota dei Boston Celtics, franchigia Nba del quale deteneva l'8%.

 

 

Il Palermo sarebbe, assieme a Fiorentina, Spezia, Venezia e Parma, una delle tante società italiane di calcio ormai in mano ad imprenditori americani, ma bisogna adesso vedere se i contatti di ottobre Mirri - Pallotta porteranno poi a qualcosa di concreto.





7 commenti

  1. chi non salta è zamparini 27 giorni fa

    Ri-confermo. Un pappagallo meccanico che ripete come un ossesso le mie le mie valutazioni sull'operato di un incivile troll, maleducato e provocatore seriale. Non se ne sente il bisogno di un decerebrato del genere

  2. Agg egazione galattica lame otanti 27 giorni fa

    Un ulte io e imp escindibile inte vento di ChiNonSa: -Siamo in p esenza di una entità senza alcun disce nimento votata solo alla inciviltà, alla maleducazione e alla p ovocazione se iale.-

  3. Chi non salta è Zamparini 29 giorni fa

    Confermo. Non ho bisogno di alcun pappagallo meccanico (senza materia grigia organica dunque) per affermare quello che dico da anni. Siamo in presenza di una entità senza alcun discernimento votata solo alla inciviltà, alla maleducazione e alla provocazione seriale. Un troll autentico

  4. Agg egazione galattica lame otanti 30 giorni fa

    Così si esp ime ChiNonSa: - La solita fetecchia del minus habens compulsivo -

  5. chi non salta è zamparini 30 giorni fa

    La solita fetecchia del minus habens compulsivo NO PALERMO. Il peggior manager calcistico mai visto all'opera in Italia ha desertificato il Calcio a Palermo. La responsabilità del fallimento del Palermo è solo sua non essendo chiaro tra le altre cose come mai abbia ceduto la società senza titolo oneroso, facendola artatamente fallire in mano altrui, per non rischiare il fallimento delle sue aziende. Vicende non ancora chiarite dalla magistratura. Ricordo Corte di Cass. Sez. VI, aprile 19, che si espresse sugli artifici contabili di MZ, il peggior presidente del Presidente della storia rosanero

  6. Agg egazione galattica lame otanti 31 giorni fa

    Occo e semp e ico da e come Zampa ini sia stato il miglio P esidente della sto ia osane o, con distanza side ale dagli alt i. L’unico che abbia dato agioni di o goglio alla tifose ia cittadina, disillusa fino ad allo a dalle incapacità delle p ecedenti gestioni e, come adesso sappiamo, di quella successiva attualmente all’ope a. Occo e anche sottolinea e come l’ultimo fallimento sia esponsabilità dei Tuttolovideo, tutto a detenuti pe tale agione. #SecoloXXII

  7. Blackmamba 31 giorni fa

    Mirri dovrebbe essere più chiaro dopo l'ultima controversa intervista in cui in poche parole diceva che il Palermo non è in vendita ma che cerca dei nuovi finanziatori. Troppi ricordi del passato ci fanno pensare a zamparini che diceva le stesse cose. L'arrestato cercava finanziatori che lo pregavano però di restare e gestire il Palermo... Mirri è persona perbene e non paragonabile, ma i Palermitani hanno le palle piene di cose non chiare, e Mirri farebbe bene a uscirsene se ne ha la possibilità, oppure rischia di affondare economicamente e oltre a perdere la faccia.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *