Palermo-York Capital, parla l'intermediario della trattativa - Forza Palermo Calcio Giornale
INTERVISTA

Palermo-York Capital, parla
l'intermediario della trattativa

Palermo-York Capital, parla l'intermediario della trattativa



 

«Sono stato colui che ha portato al tavolo della trattativa York Capital-Palermo tramite un amico americano che lavora con i fondi». Lo ha detto Beppe Accardi a TuttoMercatoWeb. ll procuratore di Andrea Accardi e Luca Fiordilino, tra gli altri, è stato l'intermediario della trattativa tra York Capital e il Palermo.

 

«Con l’uscita di scena di York Capital - dice Accardi - città e società hanno perso una grandissima occasione. Ho sentito tante chiacchiere, leggevo troppe cose... posso dire con certezza che York Capital aveva deciso di investire perché la considerava un’ottima opportunità. Di solito i fondi americani sotto Firenze non scendono, sarebbe stata la prima volta al Sud. Sarebbe stato il sogno di un palermitano emigrante come me. Giro da quando avevo quattordici anni, come tutti gli emigranti abbiamo un attaccamento superiore rispetto a chi vive in città. Sarebbe stato un bel sogno».

 

I motivi dello stop alle trattative.

«La clausola di Mepal sul contratto, valutata da sette-otto penalisti. Al termine delle valutazioni York Capital ha deciso di tirarsi fuori. Il Palermo e la sua vecchia proprietà sono sotto la lente di ingrandimento della giustizia. Sarebbe stato complicato mettersi in mezzo a problematiche. Poi che le vicende giudiziarie siano vere o no non mi compete; ma se gli avvocati hanno suggerito a York Capital di non accettare qualche perplessità è normale che ci sia. Perché non è stata eliminata la clausola Mepal? Di chiacchiere ce ne sono state tante. Potrei avere una mia idea ma la tengo per me».

 

Su Arkus Network.

«Due cose: la prima è diamo tempo a questa gente di lavorare, serve fiducia e spinta. Se il Palermo andasse in Serie A sarebbe un bene per tutti. La seconda cosa è che Palermo ha perso una grandissima occasione che avrebbe regalato grandi soddisfazioni e magari creato posti di lavoro e rivalutato la Sicilia agli occhi di tanti perché York Capital è davvero grosso».

 

York Capital-Sampdoria?
«No. Quella della Sampdoria è sempre stata un’ipotesi su cui qualcuno ha speculato. In questo anno York Capital ha sempre pensato al Palermo».

 






9 commenti

  1. Rubini 82 giorni fa

    Ma è lo stesso Accardi che ha detto che i palermitani sono na puoco ri facciula, che un capiscono niainti ri calcio, che fischiavano Pastore e Cavani? E persino Embalo! Intendiamoci, sono d'accordo con lui, su tutto, tranne che su Embalo! ahahahahah Ps Forza Procura? Ma non è ancora finita la partita? Dopo i supplementari che c'è? Rigori o Golden Goal, non è stato abolito u Golden Goal? AhAhAhAhAhAh

  2. Mic 82 giorni fa

    Accardi parla da sconfitto e come un bambino a cui hanno rubato la marmellata ....e sta izzando il popolino contro acquirente e venditore magari con la speranza di fare saltare l'intesa....il calcio e' finito per colpa di personaggi come Accardi che pensa solo ad arricchire se e i suoi amici.....le pecorelle palermitane che gli corrono dietro sono il simbolo di una città alla deriva

  3. Paolo 82 giorni fa

    Anche la Roma é degli americani eppure non hanno fatto uno squadrone, prima di giudicare aspettiamo

  4. I Sgrei 82 giorni fa

    Il calcio è finito in questa cittá! Agneddu e sucu e finiu ù vattiu!

  5. rosario 82 giorni fa

    @Yes sono solidale con te da oggi anch'io mi sento di dover dire basta tenetevelo voi questo Palermo con la banda del friulano a dirigere.

  6. Fabio 82 giorni fa

    Mi raccomando andate a festeggiare gli allenamenti con Delio Rossi (che ha firmato per due mesi) così il domiciliato ha raggiunto il suo obiettivo di giocare con le scimmie ammaestrate mentre fa il cavolo che gli pare con la società

  7. Yes 82 giorni fa

    Abbiamo perso un treno che non ritornerà più. b******i, dovete soffrire .... b******i tutti. Per me il palermo è capitolo chiuso, così anche il calcio. Complimenti, ve l a farete voi e quei deficienti che vi seguiranno. Oggi pietra tombale. 25 aprile, liberazione da questa schiavitù di passione mal riposta

  8. AntiZampariniForEver 82 giorni fa

    Il 25 Aprile 2019 sarà ricordato non come la festa della Liberazione , ma come quella del DEMONE FIGLIO DEL d*o DENARO che non vuole MOLLARE l'OSSO. Forza Procura toglielo di mezzo a questo mercante che ha rovinato ed umiliato città e squadra e fatto perdere l'entusiamo a moltissime persone

  9. rosario 82 giorni fa

    Credo che Accardi dica la verità e senza entrare nello specifico ci dica pure in che mani siamo finiti.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *