GIORNALE DI SICILIA

Palermo-YC: a lavoro per
rivedere dettagli dell'accordo

Palermo-York Capital: a lavoro per rivedere dettagli dell'accordo



 

C’è il contratto, ma bisogna definire ancora le clausole dell’accordo per la cessione del Palermo Calcio alla York Capital; a riportarlo, l’edizione odierna del Giornale di Sicilia.

 

Come nelle trattative passate con altre società, anche questa volta alla base della frenata di qualche giorno fa c’è la questione Mepal (QUI L'ARTICOLO).

 

Nonostante ciò, il fondo americano e la società di Viale del Fante stanno lavorando intensamente per raggiungere un accordo prima delle prossime scadenze della Covisoc, l’organo di controllo sportivo.

 

Si tratta fondamentalmente di due scadenze:

Il 15 maggio dovranno essere forniti i dati delle liquidazioni IVA relativi ai trimestri del 2018 e il pagamento dei debiti nei confronti di altre società calcistiche.

Il 31 maggio andranno depositati la situazione patrimoniale intermedia al 31 marzo e il prospetto con l’indicatore di patrimonializzazione.

 

La frenata dei giorni scorsi non è stata dunque una rottura definitiva, ma solo un rallentamento per rivedere nel dettaglio alcune parti dell’accordo.

 

IMMAGINESiamo su Instagram

 

ALTRI ARTICOLI

 

Palermo - York Capital, la frenata

Palermo-York Capital, slittano le firme? La risposta di Foschi

Brignoli: «A Palermo per rimettermi in gioco. Il caos societario...»






9 commenti

  1. Il Moro 32 giorni fa

    Torakiki rifletti se il domiciliato cercava ricompense non c'era meglio digennaio/promozione col dubbioe Follieri che pagava anche facile e sceneggiatura inglese; il friulano neanche ci credeva poi arrivò 1 ripensamento non mollo l'ossouna telefonata ecc.Ora x logica se non ha venduto in tempo di guerra lo deve fare adesso con la promozione in tasca? Il fallimento non esiste se ha problemi ora con la procura figuriamoci con un fallimento...venderà VERAMENTE a qualcuno? Perciò come noo ne sono certo ho la certezza che figc lega A/B/C P.league e bundesliga vigilano osservano scrutano...

  2. Francesco 33 giorni fa

    Un film già visto troppe volte.....ormai venuto a noia!!! Abbiamo capito che si aspetta l’esito del campionato, visto il gruzzolo in gioco.

  3. Torakiki 33 giorni fa

    Si infatti io temo che il domiciliato voglia la ricompensa per il disturbo, in fondo a lui se pagano i debiti o fallisce non cambia niente

  4. Il Moro 33 giorni fa

    Non so come finirà questo film, ma a pelle è evidente non venderà mai,al di la di cosa diranno e verrà scritto, l'unico che a parer mio voleva questo club nonostante/visto la sit. debitoria era Follieri tant'è vero che voleva prenderlo a gennaio non gli interessava la certezza della promozione anzi avrebbe rinforzato la squadra il mercato era aperto e nn avrebbe venduto struna era pure disposto a pagare la buonauscita di Facile e della combriccola inglese ma sappiamo com'è finita concludo con una battuta sono tranquillo balata covisoc lega di a/b/c pure la bundesliga vigilano..

  5. Pietro da Trapani 33 giorni fa

    Il domiciliato sta cercando di tirarsi più soldi possibili, non è soddisfatto dell'accollo da parte degli acquirenti,degli enormi debiti che ha creato. Se ne frega della fine del Palermo. Merita una punizione esemplare da parte della magistratura e anche dei tifosi.

  6. francesco70 34 giorni fa

    Intanto noi tifosi andiamo allo stadio e diamo una mano a questi ragazzi per tornare in A.Il resto con la promozione acquisita verrà da solo.....

  7. Isatacuracaticachi 34 giorni fa

    @Anarchico è esattamente così

  8. Anarchico 34 giorni fa

    @torakiki è semplice devono scrivere ogni giorno una cosa e cercare quindi di elevare l'audience nei propri siti e guadagnare in termini di pubblicità o vendere più copie di giornali, questo porta a scrivere notizie di questo tipo.

  9. Torakiki 34 giorni fa

    Prima danno le trattative per fatte con firme imminenti e poi tornano indietro, tipo che della mepal per la quale ci sono inchieste da tempo se ne sono accorti dopo . Ma la fonte di queste informazioni é il domiciliato??? perché veramente c'è da ridere per non piangere

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *