GIOVANI

Non solo i «grandi»: in rosanero
vince anche il vivaio

Non solo i «grandi»: in rosanero vince anche il vivaio



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

Non è solo il Palermo dei "grandi" a fare faville in campionato. Attorno alla compagine rosanero gravitano infatti le categorie di un vivaio che si accoda al fluido positivo generato da Pelagotti e compagni, con risultati ottimi e un lavoro di crescita che procede speditamente. 

 

SORRISI, CORI E SELFIE: IL DOLCE RITORNO DEL PALERMO DA CITTANOVA

 

Come si legge nel Corriere dello Sport il duo Rinaudo-Argento è riuscito ad imporre, anche nelle categorie giovanili, la mentalità vincente della prima squadra e del nuovo Palermo. Si parte dalla Juniores, erede in qualche maniera della vecchia Primavera, prima da imbattuta ma in un campionato che tuttavia vede già i rosa già ammessi alla fase regionale in quanto squadra di Serie D per poi arrivare agli Esordienti 2007 e 2008. 

 

«L’effettività del primato in classifica riguarda l’Under 17, in vetta con 46 punti nel girone B Allievi Regionali con una lunghezza di vantaggio sul Terzo Tempo, e l’Under 15 di Rosario Compagno (collaboratore di Pergolizzi) che sta esercitando un dominio sancito dal +9 sulla seconda della classe» continua il quotidiano, ma accanto ai numeri ci sono anche i risultati individuali con molte chiamate dei baby rosanero da parte delle rappresentative giovanili della LND e due Juniores, Cangemi e Florio, convocati in prima squadra dal tecnico Pergolizzi. Tutti segnali del buon lavoro fatto finora dal team del vivaio che, mentre i "grandi" pensano al presente, guarda al futuro.


ALTRI ARTICOLI

 

 

"NE MANCANO 11... COME I LEONI CHE VOGLIAMO"

 

I DUE UNDER DELLA SVOLTA ROSANERO

 

"GESTO INQUALIFICABILE, PELAGOTTI MERITA IL DASPO A VITA"

 

LA REPLICA DI PELAGOTTI ALLE ACCUSE DA CITTANOVA

 

VIDEO/ CITTANOVESE-PALERMO 2-4, GLI HIGHLIGHTS






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *