PROSSIMO AVVERSARIO

Virtus Francavilla, centrocampo
giovane per sbancare Palermo

Virtus Francavilla, un centrocampo giovane per sbancare Palermo



Dopo la batosta di Torre del Greco, il Palermo affronta nel turno infrasettimanale di stasera (ore 21, Stadio "Renzo Barbera") una squadra quadrata e compatta qual è la Virtus Francavilla. La formazione pugliese dovrebbe confermare il 3-5-2 caratteristico del suo allenatore, Roberto Taurino. Il 44enne di Lecce allenava l'anno scorso la Viterbese e con il Palermo non vi ha mai perso; inoltre, la vittoria della partita di ritorno nel Lazio (1-0) ha sancito l'esonero di Roberto Boscaglia.

 

 

La Virtus Francavilla ha un punto in più del Palermo, 14 vs 13, e in trasferta ha collezionato tre sconfitte (contro Catanzaro, ACR Messina e Avellino) e due vittorie di misura per 0-1 contro Potenza e Fidelis Andria. In generale, la squadra di Taurino non subisce tanto ma non segna caterve di gol: sicuramente, l'atteggiamento offensivo sarà diverso da quello mostrato domenica pomeriggio dalla Turris.

 

 

Il Francavilla intende però giocarsi tutte le sue carte, affidandosi ad un terzetto difensivo ormai collaudato con Idda, Miceli e Caporale. I tre hanno giocato tutte quante le partite, eccetto Caporale che ha saltato la scorsa contro il Catania (finita 1-1) per una doppia ammonizione nella gara precedente contro l'Avellino. A sostituirlo è stato Delvino, andato in gol contro gli etnei.

 

 

Se la retroguardia biancoazzurra farà perno s/

    / fattore esperienza, il centrocampo avrà una linea decisamente più "verde". Secondo le probabili formazioni, il più "anziano" del centrocampo francavillese avrà stasera 25 anni ed è Mario Francesco Prezioso. Interessante la batteria degli esterni entrambi 20enni, con Pierno che agirà a destra e che l'anno scorso aveva già fatto intravedere ottimi spunti con la maglia del Catanzaro e l'ex Chievo Primavera Enyan a sinistra, titolare da inizio stagione e già andato a segno nella sfida contro il Monopoli. Completano il reparto centrale ospite le mezz'ali Tchetchoua, 21enne ma con già tre anni di esperienza a Francavilla Fontana, e Francesco Carella, che di anni ne ha soltanto 19.

     

     

    A guidare l'attacco vi saranno presumibilmente Leonardo Perez, tornato in estate dall'Arezzo dopo avere già vestito la maglia biancoazzurra, e il 21enne Danilo Ventola.

     

     

    VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Tchetchoua, Carella, Prezioso, Enyan; Perez, Ventola. All.: Roberto Taurino





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *