MIXED ZONE

Stellone: «Vittoria strameritata
continuiamo così»

Stellone: «Vittoria strameritata, continuiamo così»



Al termine del match contro il Verona l'allenatore del Palermo Roberto Stellone è intervenuto in mixed zone per commentare il successo dei rosanero:

 

«Prestazione di altissimo livello, soprattutto perché venuta contro una squadra forte che gioca bene ed è allenata bene. Abbiamo preso le misure dopo i primi sei-sette minuti dove non riuscivamo ad andarli a prendere bene, dopo è stata una partita dove per ottanta minuti abbiamo strameritato la vittoria. Faccio i complimenti ai ragazzi perché tutti oggi hanno dato quel qualcosa in più che serviva per vincere questa partita, se non metti questa voglia e determinazione oltre alla qualità del gioco, perché abbiamo creato tante occasioni, è difficile vincere contro un Verona così ben organizzato e che gioca a calcio. Faccio un applauso a tutti i ragazzi, chi ha giocato dall'inizio e chi è subentrato, e ai diecimila tifosi che sono venuti oggi a sostenere la squadra, speriamo che alla prossima partita ne vengano di più ma se non vengono fa niente, l'importante è che sono pochi ma buoni. La spinta del nostro pubblico ti dà quel qualcosa in più e oggi era importante vincere, è arrivata una vittoria che oltre a dare i tre punti dà grande entusiasmo per le prossime gare». 

 

TENSIONE E NERVOSISMO

«L'esultanza alla fine della gara dovuta alla tensione? Per come abbiamo vissuto gli ultimi cinque minuti, con l'espulsione di Bellusci in dieci abbiamo sofferto e c'è stato un pizzico di tensione in più ma i ragazzi hanno fatto una grande gara. Quando si fanno prestazioni del genere sempre sull'uno contro uno e sull'aggressività è normale che a volte incorri in falli di ammonizione perché magari non prendi la palla e prendi l'uomo. In occasione della seconda ammonizione di Bellusci secondo me è stata una decisione un po' affrettata, era fallo perché ha alzato il braccio ma non è stato un braccio alzato con il gomito a far male, detto questo l'arbitro ha arbitrato una buona gara e continuiamo così. Nei minuti finali Moreo ha chiesto praticamente il cambio perché vedeva appannato, dovevamo aspettare a fare i cambi perché c'erano Szyminski e Murawski che stavano per avere i crampi ma hanno resistito fino alla fine, questi ultimi cinque miniti in dieci a difendere il risultato hanno dato poi quella gioia in più ad una grande prestazione».

 

VITTORIA 

«Abbiamo fatto una partita bella sotto tutti i punti di vista, sia del gioco sia dell'aggressività che dell'equilbrio. Abbiamo rischiato poco, abbiamo tirato di più in porta, nei minuti finali è arrivato l'arrembaggio loro con le due conclusioni ravvicinate ma Brignoli ci ha messo una pezza, però penso che la vittoria sia strameritata». 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *