L'INDISCREZIONE

Palermo, trema la
panchina di Stellone

Palermo, trema la panchina di Stellone

Si fa sempre più delicata la situazione in casa Palermo e nella fattispecie per il tecnico Roberto Stellone.

Di fatto il pareggio casalingo contro il Padova ha complicato la corsa dei rosanero verso la promozione diretta.

Una battuta di arresto inattesa che non è piaciuta alla società tanto da trincerarsi dietro un silenzio stampa inusuale ma che fotografa plasticamente il momento vissuto nello spogliatoio del Renzo Barbera.

 

Secondo quanto riferito dal portale Gianlucadimarzio.com il direttore Rino Foschi starebbe pensando se cambiare o meno la guida tecnica. Il plenipotenziario - nel concitato post gara di ieri - sarebbe stato protagonista

di una sfuriata nei confronti di Stellone.

Il tecnico può contare sulla fiducia della squadra ma la sua panchina sembrerebbe realmente a rischio.

Qualora l’esonero dovesse assumere le sembianze ufficiali il favorito dovrebbe essere Delio Rossi.

Un lieto ritorno dopo i suoi trascorsi sulla panchina del Palermo culminata con la finale di Coppa Italia.






7 commenti

  1. Rubini 30 giorni fa

    Il Rubini del precedente commento NON SONO IO. Trattasi del GIGIniello ex Forbidden ora Libera@Bella, che freme in attesa di un mio intervento. Eccomi eccomi, e stai tranquillo, finché c'è Zampa, c'è speranza.

  2. Torakiki 30 giorni fa

    Mr dish i cialtroni inglesi erano solo delle comparse ingaggiate dal malefico friulano il quale pensava di sfangarsi i domiciliari. Ti ricordo che li portò come americani quotati a new York. Lui mentiva sapendo di mentire

  3. Rubini 30 giorni fa

    Ah! Culminata con la finale di coppa Italia, ed il profeta Delio regalò la coppa all'Inter. Il profeta, che grazie a Zamparini allenava una squadra fortissima, la migliore della storia rosanero.

  4. mr.dish66 30 giorni fa

    @Torakiki.... Perchè quei quattro buffoni , quegli squattrinati inglesi, non avevano neanche un centesimo e di fatto il Palermo come Società era inesistente...

  5. Yes 30 giorni fa

    Decisione non ancora presa di Foschi. Ti assicuro, se ti fidi, che Zamparini non c entra. Basta vedere come non gioca il Palermo, non solo ieri, anche contro Benevento ad esempio. Il Palermo fa gol quando trova squadre con difese allegre se no è una lunga serie di lentezze. Fino a quando ci sono i risultati ci si passa sopra...chiaro che alcuni giocatori sono anche caratterialmente immaturi.

  6. Assonellamanica 30 giorni fa

    Se c'è da cambiare, o adesso o mai più ...

  7. Torakiki 30 giorni fa

    Si sì... sicuramente é una decisione del presidente Foschi perché il domiciliato non c'entra più niente. Perché non compravano i giocatori a gennaio??

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *