La speranza Ilija
incrocia il Gallo

La speranza Nestorovski incrocia il Gallo

 

Una divisa mentale cucita addosso, dovendo scendere a patti: non con il Diavolo, ma col destino, dove quello ci ha messo lo zampino.

Una sofferenza, che precede la vittoria e sublima la sconfitta: è il cuore toro, che oggi batte forte per Belotti, l'ultimo dei granata più forti.

Il "Gallo" è anche uno strappo, ma al cuore: quello che ha di rosa il colore.

Fu riserva di lusso di un reparto da stropicciarsi gli occhi, ora puntati su Ilja NesTOROvski.

Sta infiammando una corrida da semaforo rosso, come quel drappo sulla linea di porta: da incendiare col fuoco che dentro si porta.

Dal calore di questa fiammella si sprigiona la sua storia, che è di speranza ma anche di gloria.

Perché alle favole ci si può anche credere: dipende da chi ce le racconta.

 

L'autore cura la pagina Facebook "US Città di Palermo History"






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *