GAZZETTA DELLO SPORT

Palermo-Sforzini
tutto da riscrivere

Palermo-Sforzini, tutto da riscrivere



Calciomercato e concessione stadio a parte, il Palermo è al lavoro per progettar la rosa per la prossima stagione.

La Serie C è un campionato difficile e molte squadre, dopo anni, non riescono ancora a salire in cadetteria. Il Palermo, tuttavia, proverà ad allestire una squadra che possa essere protagonista anche nel terzo campionato d’Italia e per farlo partirà anche da alcuni giocatori che quest’anno hanno vinto la Serie D con i rosanero.

 

Da Pelagotti, passando per Lancini, Crivello, Accardi e tanti altri. Il reparto dove ci saranno maggiori cambiamenti è senza dubbio l’attacco, a cui la società vuole dare un bomber di peso e che sappia fare gol.

E che ne sarà dei bomber già in rosa? Ricciardo, come prevedibile, ha già lasciato, è un nuovo giocatore del Seregno, mentre Sforzini è in attesa di capire se può contribuire anche in Serie C.

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola dedica ampio spazio alla questione Sforzini.

«Il suo contratto col Palermo scadrà domani: Sforzini non figura nel novero dei giocatori arrivati la scorsa estate in rosanero con la promessa di rinnovo automatico in caso di promozione in Serie C. Il suo futuro, perciò, è ancora tutto da scrivere. Ma a dispetto delle incertezze, il suo desiderio è più che noto: a Sforzini – che a dicembre compirà 36 anni – piacerebbe continuare ad indossare la maglia numero 32 del Palermo».

 

Il “tagliagole” dunque è in attesa sia di capire le intenzioni della società rosanero, il cui legame da contratto scadrà domani, sia di nuove eventuali proposte. Il tempo, sottolinea la rosea, c’è; i campionati professionistici finiranno i primi di agosto e il calciomercato si aprirà solamente il primo settembre. L’età è certamente un fattore da tenere in considerazione, ma il destino di Sforzini «con ogni probabilità dipenderà da come si evolverà il mercato del Palermo e dal giudizio che esprimerà il nuovo allenatore. Con Caserta, che resta il superfavorito per la panchina rosanero, Sforzini non ha mai lavorato, ma i 2 si conoscono bene per essersi affrontati numerose volte da avversari».  


ALTRI ARTICOLI

«IL BARBERA VA AL PALERMO». ORLANDO RASSICURA TIFOSI E CONSULTA

 

PALERMO, SI SBLOCCA L'AFFARE BARBERA. LE ULTIME
 

JUVE STABIA, D'ELIA: «CASERTA RESTA CON NOI. HA PIENA FIDUCIA»






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *