AFFLUENZA

Stadio sempre vuoto, il Palermo
ha perso i suoi tifosi

Stadio sempre vuoto, il Palermo ha perso i suoi tifosi



 

Il Palermo lotta, non si arrende e guadagna punti importanti per la corsa alla Serie A, ma lo stadio rimane sempre vuoto.

Questa l'amara considerazione se si analizzano i numeri dell'affluenza al "Renzo Barbera", con il tecnico Stellone che, al termine dell'ultima sfida casalinga, ha pronunciato le seguenti parole: «Se contro il Venezia ci fossero state 10 mila persone questa partita l’avremmo vinta con un risultato più netto».

 

L'assenza dei tifosi si fa sentire, soprattutto per la squadra. Questo nonostante nell'ultimo incontro proprio contro il Venezia si sia registrato il record stagionale di presenze con 6.067 biglietti staccati; come afferma Valerio Tripi nel suo articolo per La Repubblica-Palermo: «Numeri che evidenziano il rapporto che c’è in questo momento fra i tifosi del Palermo e la squadra in un momento particolare della storia della società rosanero. Basta partire dalla capienza totale dell’impianto di viale del Fante, 36.365 posti, per rendersi conto di quanti spazi vuoti c’erano venerdì sera. E non è un caso quindi se Stellone abbia notato la freddezza del pubblico palermitano nei confronti della sua squadra».

 

Il tecnico romano non può che avere nella memoria i più di 29.000 spettatori presenti per la finale di andata dei play-off contro il Frosinone e sa bene cosa può dare il tifo rosanero alla causa, ma evidentemente qualcosa si è rotto. 

 

Il boom di presenze dell'anno scorso è comunque arrivato solo nei match che contavano davvero in chiave promozione, nonostante la politica di abbassamento prezzi attuata dalla società con le curve a 2 euro e la gradinata a 5, e lo stadio non si è mai davvero riempito. La causa è chiara: una larga parte dei tifosi è in pieno boicottaggio contro la gestione Zamparini degli ultimi anni, e solo l'abbassamento dei prezzi è riuscito a convincere alcuni di questi a tornare a tifare dagli spalti del "Renzo Barbera", ma il ritorno ai prezzi standard in questo inizio di stagione non può diventare un alibi al momento che si tratta dei più bassi di tutta la Serie B.

 

A Palermo infatti per vedere i match in curva bastano 9 euro, a Foggia invece una partita nello stesso settore ne costa 16, a Padova e La Spezia 15, a Cittadella, Brescia, Ascoli e Perugia 14, mentre a Pescara, Crotone e Benevento i biglietti di curva costano 12 euro. In queste partite di inizio campionato non si è ancora toccata la doppia cifra, e sommando il totale di spettatori nelle 5 partite disputate al "Barbera" si arriva a 28.936, meno della sola partita contro il Frosinone del 13 giugno scorso. 

 

L'idillio fra i tifosi e lo stadio è ormai ai minimi storici: prima i supporters rosanero andavano a sostenere la squadra ad orari difficili, prezzi più alti e nonostante la trasmissione delle partite in televisione come accaduto con il match contro il Venezia, trasmesso in chiaro su Rai Sport. Quest'anno gli abbonamenti hanno toccato quota 2.210 tessere, altra prova evidente della lontananza del tifo nei confronti della società e della squadra, e con ogni probabilità non tutti loro erano presenti allo stadio nell'ultimo incontro casalingo. Protesta contro la società, delusione, crisi, tante le possibili motivazioni ma una sola vera certezza: il Palermo e i suoi tifosi sono sempre più distanti. 






7 commenti

  1. Aquilotto 47 giorni fa

    ESISTE UNA VERITÀ DI FONDO , NON C'E MAI STATO UN RAPPORTO DI STIMA DA PARTE DELLA MAGGIOR PARTE DEI TIFOSI NEI CONFRONTI DEL CINICO CAFONE FRIULANO, SEMMAI I PRIMI ANNI ABBIAMO IN MOLTI PROVATO UN SENTIMENTO DI RICONOSCENZA PER AVERCI FATTO VEDERE IL CALCIO CHE CONTA DOPO ANNI DI DELUSIONI , MA SE ANALIZZIAMO BENE I SUOI COMPORTAMENTI ,HA SEMPRE GESTITO TUTTO LUI FREGANDOSENE DELLA PIAZZA ,VEDESI LE CESSIONI DI TONI DOPO APPENA 2 ANNI , DI CORINI E BIAVA CHE AVEVANO ORMAI IL ROSANERO SULLA PELLE , E POTREMMO CONTINUARE CON DECINE DI NOMI ,QUESTO DISTACCO E VUOTO E' NATO PER COLPA SOLO SUA

  2. Pink 47 giorni fa

    Scusami, ma il tuo che cos'è? Un multinick di convenienza, ti nascondi dietro il tuo antiecc. e dichiari vero tifoso. Ma che Palermo hai visto nella tua vita, gli ultimi 10/15 anni e vuoi giudicare gente che va alo stadio da 50 anni. Porta rispetto alla gente che sicuramente è più grande di te, come me. Abbi rispetto per chi va allo stadio, perché non andiamo allo stadio per Zamparini, ma per una fede che si chiama PALERMO.

  3. Aggregazione Stallattica fumiere friulano 47 giorni fa

    Compratelo solo da noi il fumiere di prima qualità, diffidate dalle imitazioni.

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 47 giorni fa

    A proposito, è stata già ritrovato il trofeo della Coppa Italia di Serie C, uno dei tanti successi del Palermo vero, quello non friulano? Il ladro non merita questa gestione!

  5. Rubini 47 giorni fa

    Primo anno di A, tutti abbonati. Al terzo, 2006/07 (Amauri, Corini, Cavani, Simplicio, Brienza etc.etc.) neanche la metà. E spesso larghi spazi vuoti (nonostante una squadra in lotta per lo SCUDETTO) che stupirono a lungo Guidolin.

  6. Rubini 47 giorni fa

    Forse dipende dallo stadio. Si è scolorito, invecchiato, imbruttito. Circondato com'è da plastica opaca, graffiata, sporcata, vetrina di un negozio chiuso e abbandonato. Soffocato da un blu metallico impallidito e ora minaccioso, sembra restare lì solo per oscurare l'ultima bellezza, che tende al cielo. Oppure la colpa potrebbe essere di quel cartello, che potete osservare, qui in alto, proprio al centro della fotografia. Divieto di sosta-Rimozione.

  7. AntiZampariniForEver 47 giorni fa

    Già peccato che lo dico da mesi e sono poi attaccato dai quei 3/4 pure multinick! Forza LA PALERMO VERA CON DIGNITà e OSTINAZIONE CI TOGLIEREMO MZ DAI ........? :)

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *