ANCHE LA POLITICA

Palermo, M5S scrive a Conte:
«No a un nuovo caso Parma»

Palermo, M5S scrive a Conte: «No a un nuovo caso Parma»



 

Secondo quanto riferito da Italpress, il "caso Palermo Calcio" è arrivato a Roma, all'attenzione del Governo nazionale. Questa mattina è stata depositata dal M5S un'interrogazione parlamentare all'attenzione del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per accendere i riflettori della politica su una situazione che a Palermo potrebbe precipitare nel giro di pochissimo tempo e avere pesanti ripercussioni su aziende e relativo indotto economico. Nell'interrogazione si chiede "se il Presidente del Consiglio dei ministri sia a conoscenza dei fatti e se intenda attivare tutte le interlocuzioni del caso con il Coni e le sue federazioni al fine di valutare la trasparenza e la piena conformità giuridico-economica della cessione della proprietà della società Unione sportiva città di Palermo SpA; se ritenga opportuno assumere iniziative per quanto di propria competenza al fine di salvaguardare l'indotto economico, la dignità della città e dei suoi tifosi, i valori dello sport e il regolare svolgimento del campionato in corso". (ITALPRESS)

 

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• PALERMO, LETTERA MAI SCRITTA

 

• «IL PALERMO RESTA LA SQUADRA DA BATTERE». PARLA BINDA

 

• PUNTO PER PUNTO COSA HA DETTO L'AD DEL PALERMO EMANUELE FACILE

 

• ESCLUSIVA - DOPO FOSCHI SALTA ANCHE IL PONTE CON GLI INGLESI

 

 ESCLUSIVA- RICHARDSON: «FACILE HA LICENZIATO FOSCHI»

 

 PALERMO, RICHARDSON SI SFOGA: LA LETTERA DI DIMISSIONI

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *