PARLA L'EX

Berti: «Brignoli è un grande,
il Palermo è in buone mani»

Berti: «Brignoli è un grande, il Palermo è in buone mani»



Dopo aver iniziato la stagione con qualche imprecisione e qualche partita sottotono il portiere rosanero Alberto Brignoli, grazie alla cura Stellone, si è reso protagonista di ottime prestazioni e sta iniziando a dare sicurezza a tutto il reparto difensivo. Ad esprimere il suo parere positivo sull'estremo difensore del Palermo, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, è stato anche Gianluca Berti, storico portiere del club rosa nell'anno della promozione 2003-2004 in Serie A:


LEGGI:

CHI GIOCA DI PIÙ? IL MINUTAGGIO DEI GIOCATORI DEL PALERMO


«Per me è un grande, è il prototipo del portiere moderno. Fin dai tempi in cui giocava al Perugia ho intravisto in lui delle grandi qualità. Mi piace molto anche adesso e lo stimo. Penso che a Palermo possa trovare quella continuità che gli è mancata finora, giocando con più frequenza può ancora migliorare. Credo anche che dopo di me, Fontana, Sirigu e Sorrentino la società abbia individuato il profilo ideale del portiere che fornisce ampie garanzie. Il Palermo è in ottime mani. Mi colpisce il suo modo di attaccare la palla. Lo fa sempre e bene. Su dieci volte, nove la palla è sua. Questo significa che nove volte su dieci evita un gol e per un portiere sono numeri importanti»






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *