REPUBBLICA

Palermo e Savoia, scontro a
distanza a 90' dal big match

Palermo e Savoia, scontro a distanza a 90' dal big match



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


Il Palermo va incontro ad un mese infuocato, con quel giorno 22 marzo che si avvicina e assume sempre più i connotati di uno vero e proprio spartiacque della stagione. Mancano soltanto novanta minuti prima dello scontro diretto di Torre Annunziata contro il Savoia, ed entrambe le compagini vogliono arrivare al tanto atteso big match senza perdere colpi per tenere vivo il sogno promozione in Serie C. 

 

IL DECRETO E SAVOIA-PALERMO A PORTE CHIUSE, PARLA SAGRAMOLA

 

Con sette punti di distacco fra le due squadre e un turno di riposo per il torneo di Viareggio previsto per il 15 marzo, prima della grande sfida i rosa scenderanno in campo questa domenica per affrontare il Corigliano proveniente da una sconfitta proprio contro la compagine oplontina. I calabresi, come si legge su Repubblica Palermo, sono in piena zona play-out e dopo aver superato le grandi difficoltà a livello societario del girone d'andata adesso è vietato sbagliare. Solo sette punti separano il Corigliano dalla salvezza, ma il calendario non sorride affatto ai biancazzurri che affronteranno un Palermo proveniente dal netto 4-0 rifilato al Nola e con un percorso monstre fuori dal "Renzo Barbera". Miglior attacco contro peggior difesa: sebbene i dati portino a pensare che il Palermo avrà vita facile il Corigliano non è la stessa squadra del 6-0 rifilatogli dai rosa nel match di andata e sarà una vera e propria battaglia per guadagnare punti pesanti contro la capolista. 

 

PALERMO, VERSO CORIGLIANO SOTTO LE URLA DEL «MARTELLO» PERGOLIZZI

 

Trasferta anche per il Savoia, impegnato contro un Biancavilla  proveniente da tre sconfitte nelle ultime tre gare. Se il Corigliano ha di fronte a sè l'obiettivo salvezza che rende il match dei rosa particolarmente ostico, il Biancavilla occupa la decima posizione ben distante sia dalla zona play-off che da quella play-out e procedono il loro cammino per poter portare a casa un obiettivo salvezza che, salvo clamorose sorprese, dovrebbe arrivare con facilità. Per la squadra siciliana si tratterebbe comunque di un grande successo dal momento che proviene dal campionato di Eccellenza, inoltre nel mercato di gennaio molti dei giocatori più esperti hanno lasciato la squadra per sposare una linea più giovane. «Ai campani invece pesa ancora la sconfitta subita di recente a Messina. L'occasione sfumata di accorciare lo svantaggio in classifica dalla capolista Palermo, sconfitta contemporaneamente a Licata, ha fatto infuriare la dirigenza dei campani che vuole arrivare allo scontro diretto col Palermo senza ulteriori passi falsi» si legge nell'edizione locale di Repubblica, con una sfida a distanza di novanta minuti prima del match che può valere più di mezza Serie C


ALTRI ARTICOLI

 

 

SILIPO: «PALERMO LA MIA RIVINCITA, QUI SONO IN PARADISO»

 

DECRETO CORONAVIRUS, LE PARTITE A PORTE CHIUSE DEL PALERMO

 

UFFICIALE - DECRETO GOVERNATIVO, GLI EFFETTI SULLO SPORT

 

CORIGLIANO-PALERMO, DECISI ORARIO E STADIO

 

DA CORIGLIANO: «CONTRO IL PALERMO COME UNA FINALE»






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *