PROGRAMMAZIONE

Palermo, Sagramola pensa al
futuro: confermato Castagnini

Palermo, Sagramola pensa al futuro: confermato Castagnini



Il Palermo inizia a pensare al futuro con l'amministratore Rinaldo Sagramola che costruisce le basi per la prossima stagione.

Questa la tematica su cui il Corriere dello Sport in edicola pone stamane l'accento.

La prima decisione tecnica del direttore maximo è la conferma del direttore sportivo: infatti Renzo Castagnini, il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno, sarà confermato ipso iure senza sorpresa alcuna.

 

Continua così il sodalizio tra Sagramola e Castagnini, una stima reciproca che lo stesso direttore generale ha ribadito qualche settimana fa anche ai nostri microfoni. Così il ds rosanero potrà - conclusa la sua quarantena per essere tornato in Toscana a causa di motivi familiari - pensare a come rinforzare la rosa in vista del prossimo campionato di Serie C

 

Lo stadio Renzo Barbera rimarrà aperto per consentire ancora allenamenti individuali ai calciatori, mentre lo stop definitivo quasi certo del torneo non rende sensato allenamenti su schemi tattici, motivo per cui non è stato convocato dalla società il tecnico Pergolizzi. Squadra quindi che rimarrà a lavoro fino al 30 maggio in attesa dell'ufficialità della promozione e di una, seppur limitata visti i tempi, festa per la vittoria del campionato. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

IL CALCIO ITALIANO IN OSTAGGIO DELLA SERIE A. ANCHE IL PALERMO

 

SORRENTINO RICORDA LA NOTTE DELLA SALVEZZA

 

FOGGIA, IL PRESIDENTE «DOBBIAMO ANDARE IN C. NOI E IL PALERMO..»

 

GRAVINA: «IL PROTOCOLLO VA CAMBIATO. CI SARA' UNA RIFORMA»

 

CORONAVIRUS IN SICILIA, ZERO DECESSI IN DUE GIORNI

 

CREMONESE, AGAZZI LASCIA: «IL CALCIO PASSA IN SECONDO PIANO»






1 commento

  1. Claudio32 14 giorni fa

    Sarà importante anche capire se saremo in C (quasi sicuramente si) e se sarà un campionato professionistico o meno

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *