LEADER

Il Palermo ritrova
Struna e Rispoli

Il Palermo ritrova Struna e Rispoli



 

Fino a questo punto è stato un buon Palermo e da domani i rosanero potranno contare su due leader in più, Aljaz Struna e Andrea Rispoli. Giovanni Di Marco, sulla Gazzetta dello Sport, fa un focus su di loro concentrandosi, oltre che sul modulo che verrà scelto nella partita contro il Lecce, alle figure di questi due leader che rappresentano per il Palermo e che saranno a piena disposizione per la prima volta in questa stagione. 


LEGGI

Lecce-Palermo: un cerchio che potrebbe chiudersi 15 anni dopo


 

Lo sloveno era al punto di andare via, alla fine è rimasto, ma è stato ai margini delle squadra e poi è stato fermato da qualche guaio fisico. Struna ha approfittato della sosta per lavorare al meglio con Stellone e il tecnico romano non sembra voler rinunciare ancora a uno dei migliori difensori della Serie B. Ammesso che dovrà ritrovare il ritmo partita (non gioca un match ufficiale dal playoff contro il Frosinone) Struna è quasi certo di ritrovare un posto da titolare, specialmente se Stellone varerà la difesa a 3.

 

Rispoli, invece, ha già giocato uno spezzone contro il Crotone contribuendo all'arrembata finale. Adesso sembra in vantaggio su Salvi, specialmente se l'esterno farà tutta la fascia e in questo la "Ruspa" è un maestro. Come Struna, anche Rispoli è stato vicino ad andare via, ma come lo scorso anno, è destinato a fare le fortune del Palermo. Anche lui ha avuto qualche problema fisico, l'infortunio agli adduttori lo ha tenuto lontano dai campi per un mese, e adesso vuole contibuire alla rincorsa per la Serie A. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *