ATTUALITA'

In attesa del Livorno il diktat
è sempre il «parrapicca»

In attesa del Livorno il diktat è sempre il «parrapicca»



 

Palermo tra summit societari e campionato.

E’ questo l’assunto che fotografa con precisione il venerdì del club rosanero. Si è da poco concluso, infatti, l’incontro – presso gli uffici di Viale del Fante – tra Rino Foschi, Richardson e Holdsworth. A completare la formazione è stato Emanuele Facile giunto in città nella giornata di mercoledì.

A margine del vertice i dirigenti non hanno rilasciato alcuna dichiarazione: Facile si è trincerato dietro un lapidario “No comment”. Insomma, continua il labirinto nebuloso attorno alla vicenda, sperando che la presenza della cordata britannica dia qualche novità nei giorni a venire.

Intanto, mentre al Renzo Barbera si svolgeva l’incontro tra le alte cariche societarie, a pochi chilometri di distanza Roberto Stellone prepara la delicata sfida contro il Livorno.

 

Sarà un match fondamentale per il Palermo che domani ospiterà il fanalino di coda. Gli uomini di Breda sbarcano in Sicilia con il morale rinfrancato dalla vittoria contro il Foggia e la consapevolezza di non avere nulla da perdere.

Aspetto psicologico da non sottovalutare: quindi, l’avversario più urfido che attualmente potrebbe capitare ai rosanero.   

Stellone sembrerebbe orientato a disegnare un 4-4-2 con Puscas rispolverato dall’inizio a dare manforte all’irremovibile bomber Nestorovski: ad ispirare le due punte ci penserà la fantasia di Trajkovski.

Quindi, a ventiquattro ore esatte dal calcio di inizio è cosa buona e giusta mettere da parte qualsivoglia pensiero che vada oltre il rettangolo di gioco. Intanto, sul fronte societario, il «parrapicca» – come direbbe il collega Mannino - continua ad essere l’imperativo categorico assoluto.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• TUTTAPPOSTO VAI TRANQUILLO

 

• PATRON ROSANERO, SE È DONNA SI CHIAMERÀ FUTURA

 

• CASO FROSINONE, IL PALERMO PRESENTA UN NUOVO RICORSO

 

• «IL PALERMO RISCHIA IL BARATRO». SERVONO SOLDI ENTRO GENNAIO

 

• PALERMO, CHI È DEAN HOLDSWORTH, IL NUOVO CONSULENTE DI RICHARDSON

 

• PALERMO, HOLDSWORTH PRENDE IL POSTO DI DAVID PLATT





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *