Palermo, Rajkovic: "Imparerò molto dal calcio italiano. De Zerbi ha tanto carattere" - Forza Palermo Calcio Giornale

Palermo, Rajkovic: "Imparerò molto dal calcio italiano. De Zerbi ha tanto carattere"




E' stato acquistato per rafforzare il reparto difensivo e dare maggiore esperienza a questo Palermo pieno di giovani scommesse. Intervistato da Tuttomercatoweb.com, il difensore rosanero, Slobodan Rajkovic, si racconta e spiega l'inizio a rilento dei siciliani. "Sono contento di essere qui a Palermo, ci sono tutti i migliori presupposti per crescere. Ho scelto questo club perché ci sono calciatori giovani ma forti e sono molto contento di lavorare qui. Penso di potere imparare molto con il calcio italiano e gli allenatori italiani perché come dicevo qui ci sono i migliori presupposti da sotto tutti i punti di vista per crescere e ringrazio il Presidente Zamparini e la società per questa opportunità". Su Roberto De Zerbi: "Non so che campionato ci aspetta, l'inizio non è stato semplice ma c'è tutta una stagione da giocare - ha proseguito Rajkovic -. Non ci sono scuse, siamo una squadra buona e dobbiamo lavorare tanto in campo. Abbiamo un nuovo allenatore con buone idee, con buoni metodi di lavoro. Ci serve un po' di tempo anche perché ci sono dei calciatori nuovi. Dobbiamo pensare allenamento dopo allenamento a meglio. Non so dire di preciso cosa sia cambiato tra Ballardini e De Zerbi. Ballardini ha lavorato bene con noi in ritiro e lo ringrazio per quello che ha fatto per me. Mister De Zerbi ha idee di calcio importanti, cerca di responsabilizzarci, ha tanto carattere e anche il suo staff lavora in maniera maniacale. Ci sono nuove idee di calcio in fase di attacco ma anche in fase di difesa. È davvero un ottimo allenatore". Il modello a cui ispirarsi: "Mi piace molto Gerard Pique e il suo modo di giocare, in generale guardo tutti i calciatori che giocano in quella posizione perché cerco sempre di migliorarmi".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *