RASSEGNA STAMPA

GDS - Palermo, la base per
iniziare c'è

GDS - Palermo, la base per iniziare c'è



 

A meno di una settimana dall'inizio del ritiro di San Gregorio Magno il Palermo, seppur ancora non al completo, ha iniziato a lavorare in campo sotto gli occhi del tecnico Giacomo Filippi.

 

Sebbene allo scacchiere rosanero manchino alcune pedine l'allenatore di Partinico, come si legge nel Giornale di Sicilia, può comunque lavorare con ventitrè effettivi e iniziare ad imbastire la prima formazione titolare dei rosa.

 

 

Ai reduci della passata stagione sono stati aggiunti, sin da questi primi giorni di raduno pre-ritiro, i tre nuovi acquisti del mercato rosanero ovvero Giron, Buttaro e Massolo e quattro tra i migliori Primavera della scorsa stagione ovvero Misseri, Mauthe, Toure e Corona. Fuori rosa invece, al momento, Broh, Saraniti, Crivello e Somma che sono in cerca di una nuova sistemazione e che potrebbero, qualora non dovessero esserci i presupposti per una cessione, aggregarsi direttamente alla squadra a San Gregorio Magno.

 

Attualmente, sempre secondo il quotidiano, una prima formazione titolare potrebbe essere composta da Pelagotti tra i pali e il terzetto difensivo composto da Accardi, Lancini e Marconi. Sugli esterni spazio ad Almici a destra e Valente a sinistra, con Doda e Giron pronti a subentrare, mentre in mezzo sarebbero De Rose e Luperini a comporre la linea mediana. Nella zona di trequarti Floriano e Silipo agirebbero alle spalle di Lucca, per il giovane attaccante continuano tuttavia a non placarsi le voci di mercato.

 

 

 

Un primo 3-4-2-1 con 23 elementi totali e una coppia di giocatori per ogni ruolo, un punto di partenza che può permettere al tecnico Filippi di poter iniziare senza grosse difficoltà la preparazione estiva.

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *