GDS - Caos Palermo, la procura indaga su due fronti - Forza Palermo Calcio Giornale
ACCERTAMENTI

GDS - Caos Palermo, la
procura indaga su due fronti

GDS - Caos Palermo, la procura indaga su due fronti



 

Procedono senza sosta gli accertamenti sulla nuova proprietà del Palermo con il sospetto che dietro al "nuovo corso" dei rosa ci sia ancora, sempre, Maurizio Zamparini. Si indaga infatti sulla possibilità che questa cessione si tratti di un modi occulto per guidare ancora il club rosanero, provando a salvare il salvabile senza ulteriori esposizioni in prima persona dopo le inchieste giudiziarie a suo carico. Il procuratore aggiunto Salvatore De Luca insieme ai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziario, che già da un paio d'anni stanno revisionando tutti gli atti amministrativi del club rosanero, continuano a lavorare senza freni per valutare la veridicità di questi sospetti. 

 

Intanto Zamparini, dopo essere finito ai domiciliari, non sarà interrogato dal giudice per le indagini preliminari dal momento che il provvedimento a danno dell'ex patron è diventato esecutivo e il provvedimento è stato deciso dalla cassazione. «Ma i veri nodi dell'inchiesta sono due: l'eventuale nuova istanza di fallimento che potrebbe essere avanzata dalla procura e gli accertamenti che riguardano la cessione della società, alquanto tribolata, al gruppo inglese» scrive oggi il Giornale di Sicilia, spiegando che nel primo caso risulterà fondamentale il ruolo dei creditori: se questi ultimi infatti presenteranno istanze chiedendo il pagamento delle spese il rischio istanza di fallimento sarebbe reale. Per questo motivo a 115 fornitori è arrivata la lettera da parte della società con l'invito a non fare ulteriori decreti per i pagamenti in sospeso, con l'impegno di saldare tutto entro un mese. Il secondo fronte è legato per l'appunto alla cessione societaria, e anche qui gli inquirenti stanno verificando carte, nomi e ruoli in gioco nell'intera vicenda.

 


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

ALTRI ARTICOLI

 

«IL PALERMO RESTA LA SQUADRA DA BATTERE». PARLA BINDA

 

PUNTO PER PUNTO COSA HA DETTO L'AD DEL PALERMO EMANUELE FACILE

 

• ESCLUSIVA - DOPO FOSCHI SALTA ANCHE IL PONTE CON GLI INGLESI
 

ESCLUSIVA- RICHARDSON: «FACILE HA LICENZIATO FOSCHI»

 

 

 






1 commento

  1. Rubini 167 giorni fa

    Riecco l'incubo, rieccolo il salone (con il pavimento, di pregio, che ormai avrebbe bisogno di una bella lucidatura). 'Honeste vivere, alterum non laedere, suum cuique tribuere'. 'A ciascuno il suo', che è anche un film ('delizioso') di Elio Petri. E mi ha cambiato la vita. Non certo per la tematica, la tesi politica, l'abilità di regia (Petri è stato un regista 'delizioso'). Per una sequenza, verso la fine del film. Al centro Irene Papas, vestita di nero.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *