PAGELLE

Per i quotidiani il migliore è
Stellone, i macedoni dividono

Per i quotidiani il migliore è Stellone, i macedoni dividono



Il Palermo si prende con forza la vetta della Serie B. I rosa si aggiudicano il big match contro il Pescara con un perentorio 3-0 e una gran prestazione contro i primi in classifica che, proprio con la sconfitta di ieri, hanno dovuto cedere alla squadra rosanero il trono di regina della cadetteria. Anche i quotidiani hanno rimarcato l'ottima prova della compagine di Stellone sottolineando la prestazione dei rosa e i meriti dell'allenatore. 

 

Decisamente sufficiente la prova del reparto difensivo, che è riuscito a tenere la porta inviolata contro una delle squadre più pericolose ed offensive del campionato cadetto. Bene Brignoli, che non è stato particolarmente impegnato durante la partita ma si è dimostrato sicuro sulle palle alte: 6,5 per Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, 6 per il Giornale di Sicilia; ottima la prova di Bellusci da terzino sinistro, rimarcata da tutte e tre le testate con la sufficienza piena (7; 6,5; 6,5), mentre per gli altri tre difensori i giornali si dividono leggermente. Il Corriere elogia la prestazione di Rajkovic con il 7, quella di Struna con 6,5 e sufficienza per Aleesami (6) ; la Gazzetta invece premia lo sloveno e il norvegese con il 7 e assegna il 6 al bosniaco mentre per il Giornale di Sicilia 6 politico a tutti e tre i giocatori. 

 

A centrocampo la prestazione di Falletti sull'esterno di sinistra convince all'unanimità le tre testate (6,5) così come le prove dei due centrali Haas e Jajalo: 7 per il primo, autore dell'assist di pregevole fattura per il vantaggio rosanero, e 6,5 per il secondo da parte di Gazzetta e Corriere, mezzo punto in meno l'uno per il Giornale di Sicilia (6,5 e 6). Divide invece Trajkovski sulla destra: non una prova esaltante da parte del fantasista macedone, schierato in una posizione per lui non esattamente congeniale, infatti da parte della Gazzetta dello Sport la sua prestazione non riesce a raggiungere la sufficienza (5,5) che invece prende con il Giornale di Sicilia (6) e la supera per il Corriere dello Sport (6,5). Ottima prova per il subentrato Murawski, autore del gol del raddoppio che di fatto sentenzia la fine del match in favore dei rosa: 7 per la Gazzetta, 6,5 per il Corriere e il Giornale di Sicilia; senza voto Chochev, all'esordio in campionato con il suo ingresso nei tre minuti conclusivi di partita. 

 

«Terzo gol, secondo di fila, cecchino spietato. Avrebbe potuto segnare anche prima ed è il vero attaccante che fa la differenza»: questa è quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport su George Puscas, autore del gol che ha aperto le marcature e premiato dalla testata a tinte rosa con il 7 e la palma di migliore in campo; stesso voto per il Corriere dello Sport mentre il Giornale di Siclia, sempre piu contenuto con i voti, gli assegna il 6,5. Le tre testate tuttavia si dividono per quanto riguarda la prova di Nestorovski: per la Gazzetta dello Sport quanto fatto ieri sera dal centravanti macedone non basta per arrivare alla sufficienza (5,5), prova apprezzata invece da parte del Giornale di Sicilia (6) e addirittura sufficienza piena dal Corriere dello Sport (6,5). Voto unanime invece per quanto riguarda Stefano Moreo, subentrato nel finale di gara e finalizzatore del gol tanto aspettato e che chiude definitivamente l'incontro (6,5).

 

Le tre testate si trovano d'accordo anche sul voto a Roberto Stellone. Paga la scelta del 4-4-2 votato all'attacco, con Falletti e Trajkovski esterni, del tecnico romano e bravo a contenere dopo il vantaggio senza arretrare troppo la squadra: 7 da tutte e tre le testate e vero migliore in campo del match di ieri sera. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *