CONFERENZA STAMPA

Perrotta: «Sono felice, Palermo
per me è un miglioramento»

Perrotta: «Sono felice, Palermo per me è un miglioramento»



Marco Perrotta, l'/

    /timo acquisto della sessione estiva di mercato del Palermo, è intervenuto in conferenza stampa per presentarsi e dare le sue prime impressioni s/
      /la compagine rosanero:

       

      “Fin da quando sono arrivato i tifosi e tutto il gruppo mi hanno accolto benissimo. Sono felice di aver giocato da subito, non me l’aspettavo, mi sono subito scrollato di dosso l’esordio anche se sono dispiaciuto per il ris/

        /tato. Sono arrivato in una squadra molto forte con un gruppo molto coeso e sono davvero contento”.

         

        PROMOZIONE
        “Ci sono tante squadre forti nel girone C, non ci sono solo Bari e Palermo. Credo che questa squadra possa ambire a posizioni alte di classifica ma solo il tempo dirà di che pasta siamo fatti. Siamo pronti a sacrificarci e a dare tutto per questo campionato”.

         

        BARI
        “Bari è stata un’esperienza bellissima, sono sceso di una categoria perché ero sicuro ci fosse un progetto e una squadra seria. Il campionato di Serie C è molto difficile, mi sento cresciuto e maturato dopo l’esperienza a Bari e li ringrazio per tutto”.

         

        LA TRATTATIVA
        “Per i primi periodi di mercato non volevo spostarmi, poi le dinamiche in ritiro hanno fatto sì che cambiassi idea e Palermo è stata da subito la mia prima scelta. Venire qui voleva dire passare ad un livello di miglioramento, il direttore e il mister hanno da subito mostrato la loro stima nei miei confronti e sono felice di essere qui”.

         

        IL CONSIGLIO
        “Le squadre forti si vedono nei momenti di difficoltà, quando viene fuori il gruppo, dovremo essere forti quando arriveranno e il mio consiglio è quello di reagire sempre nei momenti difficili".

         

        IL GRUPPO
        “Abbiamo parlato del mio gol ma la cosa è finita lì, fa parte del passato. Ho trovato un gruppo molto coeso, affiatato e anche i ragazzi arrivati per /

          /timi si sono integrati subito, non mi aspettavo questo ambiente e questa coesione. Spero continui così tutto l’anno, il gruppo farà molto soprattutto quando ci saranno giocatori che giocheranno meno e un gruppo coeso fa la differenza".

           

          OBIETTIVI
          “In questo campionato mi conoscono quasi tutti, con la difesa a tre mi trovo bene e il mister ci tiene molto alla fase difensiva. Spero di giocare il più possibile ma più degli obiettivi stagionali miei mi interessano quelli della squadra”.

           

          RUOLO
          “Per me non è un problema adattarmi, potrei giocare senza problemi anche nel centro-sinistra ma spetta al mister prendere le decisioni”.

           

          TARANTO
          “Ricordiamoci che ogni partita è una battaglia, il Taranto ha fatto una bella squadra e al momento ha gli stessi punti nostri, non la vedo tanto come una matricola. Vogliamo tutti vincere, speriamo di fare una bella prestazione perché quella di Messina non è stata delle migliori”.
           





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *