SEPARAZIONE

Palermo-Pergolizzi, sarà
addio consensuale

Palermo-Pergolizzi, sarà addio consensuale



Rosario Pergolizzi non sarà l'allenatore del Palermo nella prossima stagione. È questo il pensiero riportato stamane dal Corriere dello Sport in edicola.

Secondo quanto riferito dal quotidiano romano, la separazione fra le due parti verrà ratificata il prossimo 26 maggio nel CdA societario. 

 

Una notizia che certamente non sorprende e di cui il Corriere dello Sport ne spiega i retroscena.

La decisione sarebbe stata presa a margine di un incontro con il presidente Mirri e il direttore generale Sagramola.

 

Sarà quindi una separazione consensuale e non una bocciatura, continua il quotidiano. Il saluto fra il tecnico e la squadra sarebbe già avvenuto, così dopo dieci anni ancora una volta le strade fra Rosario Pergolizzi e il Palermo si separano.

Ora la società di Viale del Fante inizia a porre le basi per la costruzione di un Palermo vincente in grado di affrontare la Serie C da protagonista. Primo passo sarà il nuovo allenatore. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

PER LA LND IL PALERMO E' PROMOSSO IN SERIE C

 

LND, TUTTI I VERDETTI DEI NOVE GIRONI DI SERIE D

 

UFFICIALE PALERMO IN C: IL COMUNICATO

 

SERIE D: RETROCEDONO LE ULTIME QUATTRO DI OGNI GIRONE

 

IL CALCIO PIANGE GIGI SIMONI: L'EX TECNICO AVEVA 81 ANNI






10 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 7 giorni fa

    Auguri per la sua carriera ma è giusta cambiare, serve un allenatore più bravo e più esperto.

  2. Francesco Zoida 7 giorni fa

    Arriva Rossi o Guidolin!

  3. Bugia 7 giorni fa

    Cioè, se vince con zampa è forte...se vince con Mirri dilettante..

  4. Giovanni B. 7 giorni fa

    Harlech, per giocatori raccogliticci subito e alla bell'e meglio, devi intenderlo non come offesa per i bravi giocatori che sono venuti a Palermo, bensì come a fretta e furia e all'ultimo momento (ricordati che abbiamo dovuto raggranellare per l'iscrizione anche 1 milione di euro) abbiamo dovuto approntare una squadra per iscriverla al campionato dilettantistico. Io ora non so quanto abbiano speso il Savoia (che già una squadra l'aveva) e il Palermo (costruito ex novo) per affrontare la D.

  5. Giovanni B. 7 giorni fa

    ..seguito per Harlech, per quanto riguarda le 6 vittorie senza appello conquistate dai rosa, ricordati che hanno portato ben 18 punti e poi è un fatto lampante che tutte le squadre che hanno contrastato il Palermo, a ogni partita davano la vita e finivano esauste in campo comprese quelle squadre retrocesse in Eccellenza, come dici tu. Per quanto riguarda poi l'allenatore, io non sto perorando la sua causa, per me qualsiasi allenatore è bravo quando fa vincere la propria squadra e conquista una promozione, sudata quanto sia, ma pur sempre una promozione.

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 7 giorni fa

    Peccato, mi divertivano le dichiarazioni un po' dilettanti di questo allenatore vincente!

  7. Marcy 7 giorni fa

    A me dispiace. Poteva portarci in B come ci ha portati in C.

  8. harlech 7 giorni fa

    Ha vinto con una squadra pari a 3 volte i soldi spesi dal Savoia, riuscendo a vincere senza appello solo 5 o 6 volte. Poi, contro di noi, hanno recriminato pure quelle che ora sono scese in Eccellenza. E il gioco mai esistito. Ogni volta che la squadra avversaria giocava a calcio sono state sberle o sudate. Meno male che i giocatori raccolti per strada (come pensa qualcuno) hanno fatto la differenza con il gioco personale. L'unico visto nell'anno intero. Voglio vederlo dal prossimo anno in una realtà normale cosa combinerà.

  9. Menelao rubini 7 giorni fa

    Circolano nomi di allenatori che non sono meglio di lui. Società irriconoscente.

  10. Giovanni B. 7 giorni fa

    Ma quale addio consensuale, siamo seri!. Chi è quell'allenatore che stravince un campionato (non ce n'è stato per nessuno) con giocatori raccogliticci subito e alla bell’e meglio e decide consensualmente, con la propria Società, di troncare il rapporto? A meno che, e questa è un'altra possibile ipotesi, un allenatore viene allettato da proposte di altre Società di serie superiori e con gli emolumenti triplicati. Lasciamola ai sempliciotti la tesi della consensualità per favore!!!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *