PELAGOTTI

«La brutta partenza non vuol
dire niente, ci rifaremo»

«La brutta partenza non vuol dire niente, ci rifaremo»




«A Terni c'è stata una bella presentazione. Ho fatto qualche intervento ma siamo qui per questo: è andata bene e sono contento così»: sono queste le prime parole del portiere del Palermo Alberto Pelagotti rilasciate alla trasmissione "Siamo Aquile" in onda sull'emittente televisiva di Trm. "Non siamo partiti benissimo ma non vuol dire niente. La squadra deve rodare in maniera perfetta, spero dalla prossima di scendere in campo come si deve».

 

SCONFITTE
«In realtà riguardo sempre le partite e le analizzo. Nella prima eravamo indietro di condizione a causa della mancanza di amichevoli. Poi l'atteggiamento è migliorato a Terni e ci siamo riscattati come qualità. Contro l'Avellino non abbiamo fatto male fino al secondo gol preso in cui abbiamo accusato il colpo. Ma fino a quel momento la partita fu equilibrata. Poi ci è mancato quel pizzico di voglia in più per portare a casa il risultato. Bisogna essere più cinici e fare quel salto di qualità caratteriale».

 

OBIETTIVI
«La società ha sempre detto che il piano è biennale. Ma io da calciatore voglio vincere il campionato come tutti i miei compagni. Poi se non ci si riesce è un altro discorso, ma noi giochiamo sempre per vincere».

 


TIFOSI SCONTENTI
«Personalmente non leggo i social anche se mi piace starci. I nostri tifosi ci stanno mancando, per noi sono il classico uomo in più. Per ora non è possibile e quindi dobbiamo concentrarci su noi stessi».






1 commento

  1. Palermoforever? 7 giorni fa

    Siamo aquile o siamo polli? Questo l'arduo quesito ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *