Palermo, Orlando incontra Mirri: «Grazie alla Hera Hora» - Forza Palermo Calcio Giornale
QUI PALAZZO DELLE AQUILE

Palermo, Orlando incontra Mirri:
«Grazie alla Hera Hora»

Palermo, Orlando incontra Mirri: «Grazie alla Hera Hora»



Oggi a Palazzo delle Aquile il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato i rappresentanti della società Hera Hora che ieri si sono aggiudicati l’avviso pubblico indetto dal Comune di Palermo per la costituzione della squadra di calcio del Palermo e la relativa partecipazione al prossimo campionato di Serie D.

Il sindaco ha incontrato Davide e Daniele Mirri che erano accompagnati da Rinaldo Sagramola

 

Presenti anche Leonardo Guarnotta, presidente del tavolo tecnico di valutazione che ha coadiuvato il primo cittadino, il Consulente allo Sport  del Comune di Palermo, Carlo Vizzini e l’avvocato Leonardo Di Franco,  responsabile della promozione della Città in Staff al Sindaco

Ieri, Orlando, ha anche inviato alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e alla Lega Nazionale Dilettanti la comunicazione della scelta della nuova società per il calcio.

 

Ai rappresentanti della Hera Hora – ha commentato Orlando – ho espresso il mio ringraziamento per l’impegno profuso per la rinascita dei colori rosanero perché adesso il Palermo, insieme alla sua straordinaria e civile tifoseria, merita di vivere un esaltante cammino che possa ricollocarlo come merita ai vertici del calcio nazionale. Nel consegnare copia della nota già inviata agli organi sportivi, ho ribadito che l'Amministrazione farà tutto quanto di suo compito e nelle sue possibilità per sostenere questo percorso. Ho anche ribadito il mio ringraziamento al tifoso presidente Guarnotta e a tutti coloro che hanno collaborato al tavolo tecnico, con passione e continuità, aiutandomi nella scelta, per il bene del calcio palermitano

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *