CESSIONE SOCIETA'

Palermo, nuovo nome tra i
possibili acquirenti

Palermo, nuovo nome tra i possibili acquirenti



 

Nonostante il contratto preveda che Dario Mirri fino al 15 marzo possa decidere o meno di rilevare le quote societarie, ci sarebbero altri soggetti interessati al club rosanero.

Come scrive il Giornale di Sicilia stamane in edicola infatti, ci sarebbe anche Vincenzo Macaione tra coloro si sono iscritti alla corsa per l’acquisizione del Palermo Calcio.

 

“38 anni, nato a Palermo e con un’esperienza bancaria internazionale che lo ha portato tra le varie cose ad incarichi di prestigio come l’ingresso nel Consiglio per le relazioni Italia-Usa. È stato amministratore delegato dell’istituto Primus Capital (fallito lo scorso 15 novembre) ed è dirigente di Management & Partners Srl, la società che ha richiesto al Palermo una documentazione per la due diligence, ma che non sarebbe la possibile acquirente del club nel caso in cui l’operazione andasse in porto”.

Macaione sarebbe stato reclutato per presentare degli investitori istituzionali e qualificati che insieme anche ad una piccola cordata di imprenditori siciliani possa risolvere il problema di liquidità. Una sorta di advisor: la tempistica però ristretta non permette di poter intavolare una trattativa siffatta.

 

Infatti pare che il club di viale del Fante non abbia più del tempo a disposizione. Sicché la pista più concreta è sempre quella di Mirri con la figura segreta sullo sfondo che di misterioso avrebbe ben poco. Si tratterebbe di Enrico Preziosi, attuale presidente del Genoa.

Attualmente però l’imprenditore non può mettere effettivamente le mani sul Palermo Calcio in quanto proprietario dei rossoblu e qualora ci fosse la promozione dei rosanero si ritroverebbe con due squadre di proprietà nella stessa categoria, cosa assolutamente incompatibile.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

• Cessione, Zamparini, Mirri ed investitori: parla la De Angeli

 

• Schwoch : «Palermo la più attrezzata, critiche ingiuste»

 

• Zamparini resta ai domiciliari Respinta l'istanza di revoca






1 commento

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 16 giorni fa

    Dietro le quinte anche Bruno Maderna sta trattando l'acquisto della Società. La sua MiLaFa è quotata in corsa.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *