NUMERI

Nobili decadute, il Palermo
tiene il passo delle altre «big»

Nobili decadute, il Palermo tiene il passo delle altre «big»



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

Il Palermo esce con le ossa rotte dalla trasferta di Licata, primo k.o. dei rosa fuori dalle mura amiche del "Renzo Barbera", ma il cammino rimane comunque in linea con quello delle altre "nobili decadute" degli anni passati che hanno ottenuto la promozione in Serie C al primo colpo.

 

Le statistiche dicono infatti che, come scrive Benedetto Giardina per il Giornale di Sicilia, il Palermo viaggia con una media di 2,4 punti a partita che qualora venisse confermata fino al termine del torneo permetterebbe ai rosa di chiudere ad 81 punti, uno in più dei rivali del Savoia che con la loro media chiuderebbero ad 80. Andando invece al confronto con Bari e Parma i galletti, nella passata stagione, alla giornata numero 25 avevano 59 punti ovvero uno in meno del Palermo mentre gli emiliani, rimasti imbattuti nella stagione di serie D 2015-2016, dopo 25 partite aveva 61 punti. 

 

Se si considerano i punti di distacco dalla seconda il Bari, alla venticinquesima giornata, teneva a debita distanza la Turris di nove punti mentre erano sette quelli che dividevano il Parma dal Forlì. Il Palermo, nonostante il passo falso di Licata, ha mantenuto a sette punti il distacco dal Savoia sconfitto a Messina e i numeri dimostrano che il cammino dei rosa rimane comunque da promozione. 







2 commenti

  1. chi non salta è zamparini 31 giorni fa

    Potremmo avvalerci della sequenza Fibonacci nel dubbio o, della discussione dell'Abate Matrofini. Non tifando il Palermo, comunque, non si capisce motivo di tanto interesse. Distanza, via, via.

  2. Rubini 32 giorni fa

    7 punti di differenza , che con una media-punti costante per entrambe sino alla fine, diventano 1 solo punto? Siete sicuri, sì?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *