EX ROSA

«A Palermo la mia esperienza
più bella». Parla Munoz

«A Palermo la mia esperienza più bella». Parla Munoz



 

 

Attualmente giocatore del Lanus, squadra argentina, Ezequiel Munoz è stato giocatore del Palermo dal 2010 al 2015.

 

Intervistato da Tuttomercatoweb, l’ex rosanero ha parlato della ripresa del calcio in Italia e della sua esperienza a Palermo:

 

«La mia esperienza più bella tra Genoa e Palermo? Nessun dubbio: Palermo. Ma sono legato anche al Genoa. In rosanero all’inizio la gente non mi vedeva di buon occhio, poi sono riuscito ad impormi. Quando giocavo inizialmente facevo qualche errore e quindi i tifosi mi avevano preso di mira. Ma la partita del riscatto è stata quella contro il Lecce, rigore causato e poi gol. Da quel momento è iniziato il mio cammino».

 

SABATINI

«Mi ha portato in Italia, gli devo tanto. Sarò sempre grato al Direttore. Chissà, nel calcio non sai mai dove puoi andare»

 

RIPRESA SERIE A

«La situazione è complicata. Ma se non si gioca a calcio non si può giocatore neanche in un altro modo. Se davvero pensa di non far ripartire il calcio sbaglia. La gente ha bisogno di guardare le partite, è lo sport più importante al mondo. Se non comincia il calcio non possono iniziare tanti altri sport».

 

ALTRI ARTICOLI

 

FIGC, COLPO DI SCENA: ANNULLA CONSIGLIO FEDERALE

 

«CHI SI PRENDE LA RESPONSABILITÀ DI RICOMINCIARE?» PARLA TOMMASI

 

• RAIS A FP.IT: "RIPESCAGGIO POSSIBILE. RISULTATO SAVOIA-PALERMO?"

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *