LA DICHIARAZIONE

Mirri: «Sogno un Palermo
visibile a tutti»

Mirri: «Sogno un Palermo visibile a tutti»



 

L'imprenditore Dario Mirri ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all'emittente televisiva TRM sulla situazione attuale del Palermo.

 

Quale sarò l'epilogo di questa storia rosanero?

«Finirà bene il Palermo andrà in serie A, il principe arriverà e bacerà la principessa. Tutto finirà per il meglio.

Se posso una battuta a proposito del sorriso. Salvo Ficarra, un tifoso sfegatato del Palermo, appassionatissimo, quando l’ho sentito per chiedergli il suo aiuto per sostenere questo comitato mi ha risposto di sì a condizione che arrivassero i documenti necessari. In questo momento sarebbe stato il presidente in pectore del comitato di garanzia dei tifosi. 

Quando mi sono sentito con Salvo gli ho detto “sono la tua rovina, perché ti ho distrutto quello su cui giochi sempre: il fatto che i palermitani non fanno niente” (sorride ndr). Invece io son un palermitano che vuole fare qualcosa per sé e la propria città».

 

Infine una battuta.

«Palermo legale, è questo il mio sogno. Trasparente e visibile a tutti: ma legale, legale, legale».

 

 

IMMAGINE SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI

 
 

• PALERMO-MIRRI, IL COMUNICATO DELLA SOCIETÀ

 

 FOSCHI: «TRATTO CON UN GRUPPO SOLIDO, FIDUCIOSO DEL MIO PROGETTO»

 

• PALERMO, QUELLA SUBLIME CORRISPONDENZA DI AMORI SENSI

 






1 commento

  1. GIUSEPPE 111 giorni fa

    Carissimo MIRRI GLI do del tu.. essere tifosi non è mai troppo bello. Anzi e bellissimo, ma mio nonno buona anima dove,mi diceva sempre U PALIAMMU TI ROVINA. e così sarà anche per te. Per me. Per tutti. L'amore purtroppo e anche questo. 2 parole. Foschi,de algeli,e tutti quelli legati a zampari... e tutto un bluff.. ci stanno imbrogliato. Perciò occhio MIRRI

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *