IL COMMENTO

Siamo Felici. Il Palermo
torna alla vittoria

Siamo Felici. Il Palermo torna alla vittoria



Il Palermo scende in campo per il suo terzultimo derby prima della chiusura del girone d’andata. I rosanero, dopo una sconfitta e un pareggio rimediati con Savoia e Palmese, dovevano ritrovare i tre punti per risalire ancora in classifica e questi sono arrivati.

 

Palermo privato prima del fischio d’inizio di Gianni Ricciardo, out per una sindrome influenzale e sostituito da Kraja. Già dai primi minuti si vede un Palermo diverso rispetto alle ultime due uscite stagionali, più aggressivo, ma che non riesce a concretizzare sotto porta nonostante le numerose occasioni. Felici, tornato titolare dopo la panchina di Palmi, si è reso protagonista con un tiro dalla distanza. L’attaccante rosanero prova ad approfittare dell’uscita del portiere avversario, ma la palla finisce sul fondo.

 

L’Acr Messina si rende pericoloso al 41’ dei primo tempo. La formazione giallorossa con un cross dalla destra sfiora la porta difesa da Pelagotti. Passano pochi minuti e Kraja con un tiro di destro dal limite dell’area colpisce la traversa. Il Palermo chiude il primo tempo in attacco: con un’azione personale Felici viene atterrato dal portiere avversario, ma per il direttore di gara è tutto regolare.

 

Il secondo tempo comincia come si è concluso il primo: Palermo vicino al gol prima con Kraja e poi con Peretti. Quest’ultimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, libero davanti al portiere calcia al volo la sfera, ma la palla finisce fuori dallo specchio della porta. È il ventesimo del secondo tempo e il Palermo riesce a sbloccare la partita con un gran tiro a giro dal limite dell’area di Mattia Felici. Il giocatore rosanero, tra i migliori in campo, ha siglato la sua seconda rete stagionale.

 

Un secondo tempo gestito bene dal Palermo e con un Messina quasi mai pericoloso.

Il Palermo torna a vincere e lo fa in un derby che non veniva giocato da dodici anni. La formazione di Pergolizzi ha ritrovato entusiasmo, nonostante i diversi indisponibili. La classifica del Girone I di Serie D vede ancora il Palermo primo a 34 punti.






2 commenti

  1. Yes 309 giorni fa

    Vittoria fondamentale ottenuta da padroni. Ora la sfida più difficile a Giugliano.

  2. noitifosidelpalermo.jimdo 309 giorni fa

    Tre punti meritati e importanti, bravi i giovani Peretti e Ambro.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *