LA STRATEGIA

Palermo, mercato under
Ecco i primi colpi

Palermo, mercato under. Ecco i primi colpi



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

Con la presentazione della nuova società rosanero è partita la stagione del Palermo Calcio. Sarà oggi che verrano gettate le basi del mercato in vista della partenza per Petralia Sottana dove si svolgerà il ritiro pre campionato.

Uno dei nodi fondamentali per quanto concerne la formazione della squadra sarà la scelta degli under. Sarà questo l'oggetto del summit che vedrà protagonisti - sottolinea La Gazzetta dello Sport in edicola - l'allenatore Pergolizzi, il direttore sportivo Castagnini nonchè il responsabile del settore giovanile Argento e il direttore tecnico Rinaudo

 

Il regolamento parla chiaro: in serie D scendono obbligatoriamente in campo quattro elementi nati tra il 1999 e il 2001, indi per cui ne servono quanto meno il doppio. 

Sarà proprio nell'incontro di oggi che verrano scelti i giovani da inserire in rosa. In tal senso il duo Rinaudo e Argento avrebbe dei nomi segnati nel taccuino: Raimondo Lucera sarebbe il capofila della lista. Il ragazzo sarebbe vicino al Rende ma la possibilità di vestire rosanero e quindi di restare in Sicilia lo induce a temporeggiare in attesa di eventuali sviluppi.

 

Nel frattempo sono in arrivo il difensore Davide Missaglia, svincolato dalla Cremonese, e Giuseppe Montaperto - mancino, in grado di ricoprire diversi ruoli in attacco - pure lui libero da vincoli contrattuali. 

Infine si lavora per convincere Luigi Mendola che sarebbe vicinissimo alla Vibonese: quest'ultimo è stato protagonista del campionato di Primavera con la squadra allenata da Scurto. L'idea di vestire la maglia della prima squadra potrebbe convincere il calciatore a restare nel capoluogo siciliano. 

Parte ufficialmente nella giornata di oggi la strategia per costruire il nuovo SSD Palermo.


 

La rivoluzione di
Mirri

 

Supersantos Mirri

 

Palermo, Sagramola e Di Piazza
Parla Paparesta

 

Punto per punto
la conferenza del nuovo Palermo





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *