GIORNALE DI SICILIA

Mercato Palermo, la priorità è
cedere. Il Covid frena Baldini

Mercato Palermo, la priorità è cedere. Il Covid frena Baldini




Il mercato del Palermo stenta a decollare.
La compagine rosanero, dopo il ritorno di Felici, è infatti costretta ad operare in uscita per poter dare nuovi innesti al tecnico Baldini .

 

Come si legge nel Giornale di Sicilia con l'arrivo dell'ex Lecce è stato occupato l'unico slot a disposizione in lista, che adesso comprende tutti i 24 giocatori più un classe 2002 ovvero Buttaro ed eventuali giovani di serie come Mauthe e Corona.

 

Per poter operare in entrata bisognerà quindi cedere per poter liberare posti in lista ai nuovi arrivati. Situazione non facile resa ancor più complicata dal focolaio Covid in seno al gruppo squadra, che ha di fatto impedito al tecnico Baldini di visionare l'organico e capire chi è utile alla causa e chi non rientra nei piani del nuovo allenatore.

 

Bloccate quindi le situazioni relative a nomi circolati negli /

    /timi giorni quali Lollo del Bari e Nardi della Cremonese, difficile invece un ritorno s/
      / difensore del Como Crescenzi, cercato in estate dal ds Castagnini.
      I maggiori indiziati alla partenza, al momento, rimangono Marong e Peretti ma è difficile trovare acquirenti in Serie C. I contributi s/
        / minutaggio degli under sono previsti, infatti, soltanto per i giovani di proprietà o ceduti a titolo temporaneo da categorie superiori, fattori che rendono i due giovani rosanero poco appetibili s/
          / mercato.

           

          Per quanto riguarda la situazione Somma pare che il difensore sia stato regolarmente reintegrato da Baldini, situazione che potrebbe portare ad una permanenza in rosanero a meno di soluzioni alternative da parte dei procuratori.
           





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *