Palermo, Lo Faso: "Entriamo in campo sempre per vincere, siamo stati sfortunati" - Forza Palermo Calcio Giornale

Palermo, Lo Faso: "Entriamo in campo sempre per vincere, siamo stati sfortunati"




Dopo l'esordio in A, per Simone Lo Faso si prospetta una stagione da protagonista, visto che sia De Zerbi che Zamparini lo considerano molto per il presente, ma soprattutto per il futuro. "Bisogna sempre farsi trovare pronti, se si ha la testa giusta si possono affrontare tante cose. De Zerbi? Il suo calcio può fare caso a tutti. E' un allenatore preparatissimo, si vede che è un tecnico che sa come esprimere gioco. Diamanti? Ho un ottimo rapporto con Alino, ma anche con tutti gli altri. Ho cercato dal primo giorno di ritiro da apprendere qualcosa da tutti, anche il comportamento fuori dal campo. Poi penso solo ad allenarmi e farmi trovare pronto. Il Palermo non lo vedo peggiorato, entriamo sempre con la mentalità giusta, vogliamo sempre vincere, peccato per i risultati, siamo stati anche sfortunati". Per un p0' Lo Faso non potrà giocare con l'amico Accursio Bentivegna: "Siamo molto attaccati, ci sentiamo sempre. Lo abbiamo fatto anche per la partita col Milan, mi ha fatto gli auguri. Cosa devo fare per conquistarmi una maglia da titolare? Migliorarsi sempre e cercare di mettere in difficoltà il mister in allenamento". Un consiglio per i bambini che si apprestano a intraprendere questa strada e un pensiero alla Serie A, che vede sempre più in auge, tanti giovani come lui: "Ai ragazzini dico che, se c'è ancora una speranza e se si vuole inseguire un sogno, bisogna mettere tanto sacrificio e determinazione. In Serie A e nel Palermo qualsiasi giovane può dare un contributo, la cosa importante è rispondere nella maniera giusta quando si viene chiamato in causa. Paragone con Cassano? Magari nel tocco di palla, ma sono felice per questo paragone". Infine i ringraziamenti: "In primis ringrazio il presidente Zamparini che ha sempre creduto in me. Poi anche tutti i miei allenatori, da Tutrone a Baccin, i quali mi hanno seguito con grande passione".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *