PRECEDENTI

Palermo - Livorno,
il passato sorride ai rosanero

Palermo - Livorno, il passato sorride ai rosanero



 

Manca poco ormai e il sipario del Renzo Barbera si schiuderà per dare vita a Palermo - Livorno. Non è la prima volta che le due squadre si incrociano. Andiamo a vedere insieme i numeri dei precedenti.

Su 42 incontri totali tra i  rosanero e gli amaranto, il Palermo è in netto vantaggio con ben 19 vittorie, mentre il Livorno ha superato la compagine siciliana per 11 volte. Invece siciliani e toscani si sono divisi la posta in palio 12 volte.

La “prima volta” in cui i destini di Palermo e Livorno si incontrarono fu proprio nella categoria cadetta ed era il 29 Maggio del 1932, nell’allora nuova “Favorita”. Il finale fu un pareggio, 1-1, con reti di Vignozzi (LI) e Ruffino (PA).

 

L’ultima volta, invece, che le due squadre si sono affrontate era il 7 marzo 2010 nel palcoscenico della massima serie. Fu Miccoli a regalare la gioia della vittoria - per una rete a zero - a dieci minuti dal triplice fischio finale. Era il Palermo di Cavani, Balzaretti, Simplicio e Pastore. Sulla panchina del Livorno sedeva Serse Cosmi e i toscani erano guidati dal capo spirituale Cristiano Lucarelli.

Il presente racconta un’altra storia. Da un lato i siciliani chiedono strada per continuare indisturbati la crociera verso la serie A, dall’altra il Livorno tenta di racimolare punti per la sopravvivenza. Gli ingredienti per un match affascinante ci sono tutti.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• TUTTAPPOSTO VAI TRANQUILLO

 

• PATRON ROSANERO, SE È DONNA SI CHIAMERÀ FUTURA

 

• CASO FROSINONE, IL PALERMO PRESENTA UN NUOVO RICORSO

 

• «IL PALERMO RISCHIA IL BARATRO». SERVONO SOLDI ENTRO GENNAIO

 

• PALERMO, CHI È DEAN HOLDSWORTH, IL NUOVO CONSULENTE DI RICHARDSON

 

• PALERMO, HOLDSWORTH PRENDE IL POSTO DI DAVID PLATT






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *