Palermo: l'identità che serviva portata da Corini - Forza Palermo Calcio Giornale

Palermo: l'identità che serviva portata da Corini

Quando sono stati annunciati gli undici titolari di Genova si è capito che Eugenio Corini stava mettendo in campo una squadra equilibrata con giocatori di personalità. La vittoria poi ha sancito che il Palermo sta trovando una propria identità. Per la partita di giovedì sera contro il Pescara sono previsti gli stessi undici che verranno confermati. Questo significa che, finalmente, i rosanero hanno trovato dei titolari. Una sana gerarchia ci voleva per trovare i giusti equilibri per tentare una risalita che sembrava irraggiungibile. La trequarti formata da Bruno Henrique e Quaison dà velocità e sostanza e l'inserimento di Diamanti dalla panchina che può spostare gli equilibri. Inoltre, giovedì si aspetta una risposta notevole del pubblico con i prezzi abbassati e l'entusiasmo ritrovato. Il cammino per la salvezza del Palermo è appena cominciato.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *