GIORNALE DI SICILIA

Palermo, le scadenze della
nuova proprietà

Palermo, le scadenze della nuova proprietà



 

Mentre la squadra volava verso la delicata e decisiva sfida di Ascoli, il Palermo Calcio dava vita al suo nuovo assetto societario.

Come riportato dall’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia l’accordo prevede alcuni step da seguire per riportare i conti societari in equilibrio.

 

Totalmente gli introiti dei Tuttolomondo nei prossimi 30 giorni ammontano a 10 milioni (5 in tempi brevissimi, con una prima tranche da 1,5 milioni, poi il resto). Poi entro giugno bisognerà procedere a completare le pratiche per l’iscrizione al prossimo campionato, ma principalmente al saldo del debito ex Alyssa (20 milioni) e altri debiti pendenti tra procuratori e fornitori.

 

Di contro, parallelamente, ci sono le scadenze istituzionali sportive (oltre al processo per il deferimento): entro metà maggio dovrà essere consegnata alla Covisoc la prima parte di documentazione per rispettare i parametri per l’ottenimento della licenza. 

 

E ancora.

Entro il 31 maggio bisogna consegnare copia della situazione patrimoniale intermedia al 31 marzo 2019 e prospetto di indicatori di patrimonializzazione e liquidità, così come le dichiarazioni del legale rappresentante e del collegio sindacale e il riepilogo degli estremi dei conti bancari. Entro il 24 giugno bisognerà essere in regola per il deposito della domanda d’ammissione e della fideiussione.

 

Insomma l’agenda della nuova proprietà è piena di scadenze e impegni per garantire un futuro più stabile e sereno al Palermo.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

UFFICIALE, IL PALERMO È STATO CEDUTO

DE ANGELI DOPO IL CLOSING: «UN'ERA CHE SI CHIUDE»

IL PALERMO CHE VERRÀ: COS’È ARKUS NETWORK






7 commenti

  1. Rubini 19 giorni fa

    @Maga di Vergiate. Mi dispiace per te, ma Luna Nera indica Forbidden, miseria nera.

  2. Rubini 19 giorni fa

    @Il Moro. Eccone un altro, che mi nomina. Ci conosciamo, sei anche tu un mio cugino? Non mi sembra e neanche @Fabio (a meno che non sia pure lui del ramo De Calignis, di Valdesi Nord). Comunque, sia chiaro, se c'è da pagare sono pronto a mettere la mia parte. A proposito, ma al Cafè Express, accettano anche carte di credito o soltanto buoni pasto? Promesso! Se tutto va a finire bene, tutti miei ospiti al Cafè Experess, per un bel piatto di pasta precotta con doppia panna, sopra e sotto, abbondante. Muoia l'avarizia!

  3. Fabio 19 giorni fa

    Di fatti il domiciliato e la sua cricca vanno raccontando che cedono a 10 euro omettendo i 20 mln di Alyssa che senza vendita il domiciliato deve uscire di tasca entro giugno. Poi possiamo aprire un capitolo a parte sul perché nonostante cessioni a ripetizione allestendo squadre sempre più scarse, diritti TV e paracadute in b abbia avuto necessità di raddrizzare i bilanci con crediti fittizi per svariate decine di milioni

  4. Il Moro 19 giorni fa

    AL SOLITO i palermitani non solo non mangiano e non bevono ma devono gli spetta PAGARE il ristorante DOVE HANNO mangiato ALTRI, nnsolo rubini,abbiamo beddamatri ca presenta u cuntu,qui se ce un genio di finanza mi pare ovvio ed evidente PALESE che non è il palermitano,ma bensì chi negli anni ha saputo produrre una 60ntinae + di milioni di euro di buco tra debiti e sembrerebbe FALSICREDITI dicela Procura,creati NONOSTANTE continuecessioni E PLUSVALENZE(dove sono quei soldi?E qui che nasce il problema abbiamo avuto in b.paga MESSI?..jajalo.I soldi LA BENZINA È USO COSTUME METTERLA I PROPRIETARI

  5. maga di vergiate 19 giorni fa

    ho fatto una seduta spiritica sui cerchi di grano ... ho brutti presagi.. nonostante avessi messo il viagra e il peperoncino rosso nella mutande di mio marito , mi é apparsa la LUNA NERA.. ho paura che ci arrestino tutti

  6. beddamatri 19 giorni fa

    come al solito ho letto molti post negli altri articoli e nn vedo altro palermitani che nn cambiano sempre che si lamentano sempre che piangono sempre che criticano geni della finanza geni nelle gestioni d'impresa e sopratutto che critica chi neppure conosce ..... come sempre quello che distingue il palermitano è criticare gli altri e nn guardare se stesso ... ne ho letto anche uno che diceva a foschi i tifosi nn sono contenti di questa vendita la mia domanda è sempre la stessa ... ma xche nn ce li mettete voi i soldi? oppure volete comandare anche sulla tasca degli altri!!!!!

  7. Pinuzzo 19 giorni fa

    Quindi il debito di Alissa lo dovrà saldare la nuova proprietà? Ho capito bene quello che avete appena scritto?. Se è così perché gli organi di informazione continuano a dire che il Palermo Calcio è stato ceduto alla simbolica somma di 10 euro?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *