SENSAZIONE

Palermo, la pacatezza del mister
in vista del San Tommaso

Palermo, la pacatezza del mister in vista del San Tommaso



Niente alibi, nessuna giustificazione.

A precisa domanda Pergolizzi rispose: categorico, netto e senza alcuna interpretazione.

Consapevole del momento delicato che il Palermo sta vivendo e della subdola trasferta contro il San Tommaso alle porte.

Il tecnico rosanero, nella consueta conferenza stampa della vigilia, si è presentato con volto rilassato senza mai perdere l'equilibrio dinnanzi alle domande, a tratti, incalzanti della stampa. 

 

Se è vero che una squadra sia lo specchio del proprio tecnico, i prodromi per la trasferta campana raccontano di un avvicinamento alquanto rassicurante. E via agli scongiuri del caso, atto dovuto.

Archiviata la vittoria contro il Marsala e le polemiche coeve alla stessa, il pullman rosanero mira verso nord e precisamente Pratola Serra.

È lì che la ciurma di Pergolizzi proverà a dare continuità in attesa di notizie liete da Castrovillari.

 

Con la linea della polemica tracciata da Torre Annunziata, il filo che culla l'equilibrio dal baratro emotivo è piuttosto esile.

In tal senso l'aspetto mentale rappresenta l'humus primordiale su cui coltivare e innalzare le settimane rosanero.

Lo sa benissimo Pergolizzi, che ha voluto stemperare le ultime polemiche, la cui posizione esce ancora più consolidata dopo le esternazioni del presidente Dario Mirri.

Adelante con juicio, uniti e insieme verso un'altra sosta di questo nuovo viaggio che è la D. San Tommaso





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *