È una Juve imbattibile
Orgoglio in petto e...

Juve-Palermo: nessun sogno di vittoria, ma dignità ed orgoglio



Tra allenamenti, dichiarazioni varie e voci di cessione del club, si chiude per il Palermo una settimana intensa che si concluderà definitivamente questa sera con il fatidico match contro i bianconeri, all' interno di una fortezza qual è lo Juventus Stadium che, come insegna la tradizione, fa paura a molti.

 

Di certo la tensione è ormai un elemento costante per la società di Viale del Fante, complice anche l' umore altalenante così come i risultati. È apparso subito chiaro come l'asticella dell'autostima, tornata su grazie al nuovo gioco di mister Lopez, è di nuovo scesa dopo la partita in casa con l'Atalanta, ma tutti noi tifosi sappiamo che non possiamo ancora mollare.

 

È anche vero che il realismo è sempre d' obbligo, non bisogna farsi ulteriormente del male creando castelli in aria fatti di sogni di vittoria, però con la giusta tenacia e soprattutto mantenendo la testa alta si può ancora sperare di vedere questa stasera un gioco pulito e lineare. Dignità sui piedi ed orgoglio nel petto saranno dunque essenziali per portare a casa 90 minuti giocati bene, al di là di quello che potrà essere il risultato finale.

 

di Federica Manzueto






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *